Utente 143XXX
Buongiorno.Egregio dottore,ho 38 anni.Qualche tempo fa mi sono accorto che il mio sperma,solitamente denso,era piu' fluido e presentava al suo interno dei grumi gelatinosi trasparenti e molli al tatto,inoltre avevo dei saltuari dolori all'inguine destro che coinvolgevano anche lo scroto.Lo specialista che mi ha visitato,oltre a prescrivermi uno spermiogramma e un eco color doppler ai due testicoli visto che da diversi anni convivo con un varicocele di primo grado a sinistra e con questo esame vuole essere certo che non si sia sviluppato anche a destra,mi ha prescritto nel frattempo due medicinali da assumere per una settimana quali il MICTASONE SUPPOSTE e ISOCEF 400 COMPRESSE.Visto che ho saputo dopo la visita che i due medicinali sono medicinali "forti",posso assumerli comunque senza particolari controindicazioni?
E quei grumi nello sperma cosa possono essere,visto che la risposta dello specialista per il momento è stata che può essere un'infiammazione? Può dirmi qualcosa di più? Nonostante abbia fiducia del mio specialista continuo a pensarci e sono preoccupato.Scusi la grammatica e arrivederci.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Utente,
dalla terapia impostata il Collega di certo sospetta un processo infiammatorio/infettivo a carico della prostata e delle vescicole seminali.
La cosa è possibile anche se talvolta i grumi nello sperma sono assolutamente fisiologici.
Stia comunque tranquillo perchè, fosse anche un'infiammazione della prostata, è del tutto risolvibile.
Io magari avrei associato agli esami prescritti anche la spermiocoltura per verificare l'eventuale presenza di batteri nel liquido seminale.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Grazie della cortese e sollecita risposta.
Le confermo comunque che il mio specialista mi ha prescritto anche la spermiocoltura.
I medicinali che ho indicato posso assumerli quindi senza problemi anche se ho saputo che non sono medicinali "leggeri" ?
Grazie.
[#3] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
segua tranquillamente le indicazioni terapeutiche, pertinenti e condivisibili, che il Suo Medico di fiducia Le ha proposto. I farmaci prescritti sono idonei.
Auguri affettuosi per la pronta risoluzione del problema.
Cordialissimi saluti.
Prof. Giovanni MARTINO
[#4] dopo  
Dr. Renzo Benaglia
28% attività
4% attualità
8% socialità
ROZZANO (MI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2006
Gentile Signore,
non aggiungo nulla a quanto detto dal Prof. Martino.

Un caro saluto
[#5] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Grazie.
Distinti saluti.
[#6] dopo  
Utente 143XXX

Iscritto dal 2006
Gentili Dottori,ho terminato giusto l'altro ieri la terapia antibiotica e cortisonica durata una settimana.
Una volta effettuato anche lo spermiogramma e la spermiocoltura nonchè l'ecocolordoppler ai testicoli,mi sottoporrò ad una nuova visita dallo Specialista.
Attualmente i grumi nello sperma persistono ancora,è normale visto che ho appena terminato la cura?
Se la cura prescrittami si rivelerà idonea,in quanto tempo questi grumi dovrebbero sparire?
Grazie,un utente preoccupato.