Utente 103XXX
Ho 38 anni, Mesi fa sono comparsi problemi di erezione. Si sono presentati con la mancanza di erezione, ipersensibilita' del pene, raggiungimento dell' orgasmo senza una completa erezione e poi difficolta' ad avere un secondo rapporto, con poca produzione di sperma. Mi sono rivolto ad un andrologo che non ha riscontrato problemi fisici, e mi ha prescritto il cialis. Assumendone 5 mg all' inizio andava tutto bene, poi l' effetto e' andato diminuendo cosi' ho aumentato la dose a quasi 10mg, pero' talvolta non ho effetto. Ho fatto degli esami: Glicemia 96mg/100ml Acido Urico 6,51mg/100ml Col. Tot 213mg/100ml Trigliceridi 162mg/100ml Col. HDL 37mg/100ml Col. LDL 144mg/100ml Prolattina 15,5ng/100ml Testosterone 5,69ng/ml. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
nel suo post manca una visita da un collega, un ecodoppler basale e dinamico del pene. Nonchè una diagnosi. Consiglio di colmare le lacune, dal momento che le cause di deficit erettivo sono tante ed a volte sovrapposte. Faccia sapere come vanno le cose se vuole.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
caro utente, nonostante la pronta risposta al cialis, la diagnosi va fatta escludendo anche un problema di origine vascolare pertanto sarebbe utile eseguire un doppler dinamico.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore,

oltre alle corrette indicazioni ricevute dai colleghi che mi hanno preceduto, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare,se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#4] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
L' andrologo ha eseguito l' ecodoppler dinamico e non ha riscontrato nessun danno vascolare. Volevo capire se i risultati degli esami evidenziano qualcosa su cui intervenire. Vi do un altra informazione, le erezioni notturne sono sempre presenti. Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Di qua si potrebbe ipotizzare una causa psicologica. Ne parli col suo andrologo.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

se l'ecocolordoppler dinamico è perfetto, questo è un dato che, insieme alle altre informazioni date, fa pensare, come già detto dal collega Cavallini, ad un problema su base funzionale , psicologica.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com