Utente 103XXX
Buon giorno a tutti spero proprio che qualcuno mi possa aiutare. Mio nipote è allergico (nocciolo, ambrosia, graminacee) soffre di rinite e congiuntivite. Nell'ultima visita gli è stato consigliato di sottoporsi al test specifico di ricerca IgE nelle lacrime. Il medico che lo segue ha prescitto tale esame poiché la congiuntivite è associata non tanto al rossore ma a ricorrenti mal di testa e lacrimazione specialmente nelle ore serali. Ho cercato invano nella zona in cui risiedo (prov. di Varese) un laboratorio che eseguisse tale test ma la ricerca è stata infruttuosa. Le domande quindi sono:
- 1. è un esame che possa veramente individuare l'allaergene che causa il disturbo?;
- 2. ci sono centri che effettuano questo esame specifico?.
RingraziandoVi anticipatamente dell'attenzione attendo Vostro riscontro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Credo che sia un esame che venga effettuato solo per studi clinici. Non credo che sia essenziale per la diagnosi perchè l'interessamento congiuntivale è espressione dell'allergia dell'organismo in generale e quindi la diagnosi viene fatta con cutireazioni e /o RAST.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 103XXX

Iscritto dal 2009
Gent.le dr. Schroeder La ringrazio per aver risposto così rapidamente e aver fatto chiarezza sui miei dubbi. AugurandoLe buona giornata La saluto cordialmente