Utente 106XXX
sono una donna di 80 anni.Soffro di lieve diabete tipo2,ipertensione curata con pasticche.
Ho il responso delle analisi del sangue; i valori sballati sono: emoglobina glicata:7,2-(rif fino a 6.4)
urine: albuminuria:38-(rif. inf. a 20)
rapporto albuminuria/creatininuria:11'3 (rif.inf.a 2'9)
urea:57 (rif. 10-50)
creatinina:0.96 (rif. 0.5-0.9)
Descrivo qualche sintomo:
la mattina, soprattutto,giramenti di testa, senso di sbandamento, quando cammino dopo pochissimo ho dolori alle gambe.
Un anno e mezzo fa per questi disturbi ho fatto ecodoppler alle carotidi e la tac alla testa: risultati nella norma.
Soffro anche di esofagite da riflusso.
Sono una fumatrice accanita (30 sigarette al giorno)

Valuta ospedale

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
i dolori alle gambe indicano un problema arterioso (passa poco sangue) che e' direttamente causato, o direttamente aggravato, dal fumo (nicotina = vasocostrittore). Temo che sia arrivato il momento di togliersi il vizio.

Le analisi non sono malvage sono quelle tipiche per un diabete florido di modesta entita',compreso un principio di nefropatia secondaria (albuminuria).