Utente 107XXX
Salve! Mia nonna ha subito ad agosto un'angioplastica.Da allora prende la cardioaspirina.A novembre le sono stati tolti dei polipi all'altezza del retto che le procuravano perdite di sangue(occulto nelle feci) e abbassamento dell'emoglobina.Hanno fatto anche trasfusioni di sangue.I medici le avevano sostituito la cardioaspirina con la calcioeparina ma il cardiologo si è opposto dicendo che la cardioaspirina è necessaria dopo un'angioplastica e non ha niente a che vedere con l'abbassamento dell'emoglobina.Oggi l'emoglobina è scesa a 5,il ferro è basso...Cosa può aver causato l'abbassamento dell'emoglobina in tre mesi???A novembre e ra a 11 e 5!!!la cardioaspirina?Come è possibile che si sia abbassata di tanto?Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, il principio attivo della cardioaspirina, l'acido acetilsalicilico, non comporta, come già indicato dal collega alterazioni della concentrazione emoglobinica. E' evidente che la paziente, presenti una emorraggia occulta, la cui ricerca richiede esami specifici (ad es. ricerca di sangue occulto delle feci, colonscopia ad es.)e talora anche il ricovero ospedaliero in ambiente internistico.
Cordialmente,