Utente 110XXX
Salve, ho 31 anni. A seguito di un accentuato dolore testicolare dx ho effettuato in ospedale una serie di controlli. Ecografia Testicolare e Renale, Ecodoppler testicolare e visita Andrologica ma non hanno rilevato nulla.
Mi hanno prescritto 7ggdi antibiotico e 15gg di antinfiammatorio (ananase)
Il dolore è scomparso ma per scrupolo dell'andrologo ho effettuato: coltura urine, sperma e liquido prostatico dopo massaggio. Le colture sono risultate negative ma in fase di massaggio ed in fase ecografica è stato rilevato un ingrossamento della prostata ed un fenomeno infiammatorio.
L'andrologo attribuisce il tutto allo stile di vita sedentario, alle birrette settimanali, allo stress lavorativo ed ai 6-7 caffè/gg.

Sono anche in cura da un nutrizionista che con la correzione alimentare mi ha fatto perdere 13Kg in 4 mesi (pesavo inizialmente 93Kg per 176cm) con una dieta lievemente sbilanciata verso l'apporto proteico. Faccio fitness in palestra 3-4 volte/sett e bevo quasi 3 lt di acqua al giorno.
Non so ancora che cura mi prescriverà ma mi chiedo (con un pò di ipocondria) cosa possa essere.

Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Edoardo Pescatori
44% attività
12% attualità
20% socialità
REGGIO EMILIA (RE)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Le opzioni terapeutiche possono essere diverse.
Ci comunichi che cosa le verrà prescritto e potremo commentare a riguardo.
[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Gent. Dott. Pescatori,

La ringrazio per la risposta.

Capisco la non unicità della scelta terapeutica.

Ciò che mi e Vi chiedo è una idea sulla correttezza della diagnosi.

Grazie anticipatamente.

[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

mi sembra che il suo andrologo e le altre figure di medici, che la stanno valutando e seguendo, siano ben orientati.

Le indicazioni date e i risultati già ottenuti mi sembrano confermare questa prima impressione.

Appena avute poi tutte le indicazioni terapeutiche più specifiche del suo andrologo ci riconsulti, se lo desidera.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com


[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

spesso una "prostata un pò ingrossata e un po' infiammata" può essere trovata in tutti i pazienti che si presentano ad un ambulatorio urologico lamentando disturbi non precisamente localizzati o specifici..
Se gli esami colturali sono negativi seguiti nel suo corretto stile di vita, eviti gli eccessi alimentari, attività fisica, regolare attività sessuale ed eiaculatoria,riferimento sempre allo stesso specialista
cari saluti


[#5] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
Gent.mi
Dott. Pescatori, Dott. Pozza e Dott. Beretta,

Vi ringrazio per il supporto e la disponibilità.

Tornerò ad interpellarVi per la chiusura del quadro clinico.


Grazie ancora.

Cordiali Saluti.
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,

attendiamo.

Sempre un cordiale saluto.

Giovanni Beretta

www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com