Utente 969XXX
Gentili Dottori,
ho delle domande da porvi riguardo la PRESSIONE BASSA che in questo periodo dell'anno MI TOGLIE OGNI FORZA.

Quali possono essere le cause?
Che esami si possono fare per sapere se c'è qualche problema?
Qual è il medico specialista che se ne occupa?
Che accorgimenti si possono assumere per migliorare la situazione?

Cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
durante il periodo primaverile/estivo, l'aumento della temperatura determina nel nostro organismo, alcuni accorgimenti fisiologici, quali la dispersione di calore mediante sudorazione e la vasodilatazione, fattori che, entrambi, contribuiscono al calo pressorio. Se a ciò si aggiungono i cicli mestruali e spesso, in età fertile, la bassa sideremia, la lieve anemia risultante, associata alla bassa pressione, contribuiscono a rendere la situazione particolarmente disagevole.
In genere, in tali casi, si danno solo dei consigli come bere molto, soprattutto soluzioni ricche di sali (magnesio, potassio), incrementare l'introito del sale con la dieta, ecc..
Saluti,
[#2] dopo  
Utente 969XXX

Iscritto dal 2006
Ad inizio anno le mie analisi del sangue erano queste:

SIDEREMIA 105 ug/dl con valori di riferimento 40-140
FERRITINA 30,60 ng/ml con valori di riferimento 10-291
MAGNESIO 2,23 mg/dl con valori di riferimento 1,58-2,55
POTASSIO 3,8 mEq/L con valori di riferimento 3,3-5,1

L'anno scorso avevo provato con gli integratori di magnesio e potassio, ma non ne traevo alcun beneficio così ero passata all'eleuterococco che mi dava più energia.
Sto bevendo 1,5 l di acqua al giorno, sto usando molto sale, ma niente. Sto provando anche con la liquirizia ma credo mi faccia venire mal di testa.
Vorrei fare nuoto, ma ho paura di stare male.
Non posso passare tutto il giorno a riposo!
Ma nella pressione bassa non c'è una causa che si può eliminare?
Grazie