Utente 110XXX
salve hop 20 anni e da 2 mesi ho dei dolori alle cosotle... questo dolore si sposta, e quando tocco fa male.. e non c'e sempre..... oogni tanto sparisce poi ricompare....... sono un fumatore anche se sto cercando di smettere e fumo molto poco... 5 sigarette al giorno... sono molto fifone e ho paura che sia un tumore....... ho un po di tosse con raffreddore da un mese circa dovuto ad allergia penso, 4 mesi fa ho fatto radiografia ecografia e nn hanno trovato nulla.. 2 settimane fa ho fatto una gastroscopia e hanno trovato delle bile e mi hanno dato delle pastiglie.. i dottori mi dicono ch ee ansia e che non ho niente......sono molto ansioso. e mi hanno detto anche che e dovuta allo atress che mi è stato causato dal fatto che mi sono fratturato 3 vertrebre 2 mesi fa giocando al pallone. sono una persona che nn riesce a stare ferma e il dottore mi ha detto che è anche tensione accumulata..... grazie mille in anticipo per la sua risposta .. salve.
[#1] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buonasera,
il trauma che lei avuto può giustificare in linea teorica il dolore che avverte alle coste. Quali vertebre si è rotto ?(immagino abbia avuto la rottura dei processi trasversi delle vertebre, visto che non ha accennato a busti, immobilizzazione o altro)--> i nervi intercostali nascono dalla colonna e decorrono lungo le coste corrispondenti da dietro in avanti e dall'alto in basso.
Mi sembra di capire che sia un dolore incostante, ed il fatto che non lo avverta continuamente e che aumenti alla digitopressione fanno pensare a dolori neuromuscolari, non associati generalmente a patologie gravi e organiche (tranquilizzanti sono anche gli esiti della RX e dell'ecografia che ha fatto).

Stia tranquillo e, se vuole un consiglio, approfitti della situazione attuale per smettere del tutto di fumare.

Rimango a sua disposizione per necessità o chiarimenti.

Un saluto cordiale,

[#2] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
mi sono fratturato le apofesi trasverse l2 l3 l4 a sinistra, e il dottore mi ha fatto portare il busto per un mese...... perchè il dlore se mi sto divertendo per esempio nn lo sento..... dormo tranquillamente e faccio tutto normalmente........ continuo a sospirare ma penso sia per l'ansia che mi tiro a dosso...... lei cosa ne dice... alcune volte quando starnutisco trovo delle puntine di sangue nel muco proprio pochissimo, e una volta ho trovato nella saliva una striscia di penso sia sangue perchè era di colore vicino al rosso ma sarà stata grande un millimetro...... sapetto una sua risposta..... grazie mille........
[#3] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
nervi intercostali nascono dalla colonna e decorrono lungo le coste corrispondenti da dietro in avanti e dall'alto in basso. con questa frase intende che i nervi diciamo delle costole della parte addominale e dello sterno nascono dalla parte bassa della colonna vertebrale?? cioè dove io ho subito il trauma?? scusi la domanda ma non ho capito......... oltre che alla radiografia di gennaio il mese scorso sono andato da dottore e mi ha visitatoe ha detto che cuore e polmonni vanno bene.... e anche che sono dolori muscolo scheletrici dovuti al trauma, allo stres del trauma e al fatto che il busto mi schiacciava le costole... anche perchè il dolore mi è uscito 3 giornoi prima di togliere i busto..... grazie mille ancora... scusi se la disturbo oltre... buona giornata........
[#4] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Buongiorno,

cercavo di capire se il trauma ed il dolore che adesso avverte fossero collegati (non aveva scritto prima a che livello avesse subito il trauma): in realtà il trauma sarebbe dovuto essere delle vertebre toraciche perchè ci fosse relazione.
Come ha scritto nel suo terzo messaggio, il fatto di aver portato il busto può averle causato i dolori costali.

I restanti sintomi (tosse,secrezioni) che lei avverte sono comunque aspecifici essendo lei allergico, e le alterazioni del muco che riferisce sono verosimilmente da riferire alle alte vie respiratorie e quindi innocenti.

Si affidi pertanto alle cure del suo medico curante per questi (lievi) sintomi e vedrà che, rimanendo tranquillo, tutto si risolverà in tempi sufficientemente rapidi.

La saluto cordialmente.
[#5] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille dottore, è stato molto specifico e mi ha chiario molto, il dottore nn mi ha dato nessuna cura tranne quella per il reflusso, stò prendendo uno sciroppo che tutti gli anni prendo a causa dell'allergia e basta, perchèi dolori alle costole a parte che mi vengono qundo ci penso, ma diciamo che sono concentrati sullo sterno, e nella fascia addominale..quindi causati dal busto io penso..... grazie mille..... e scusi ancora per il disturbo che le stò recando..... cordiali saluti......
[#6] dopo  
Utente 110XXX

Iscritto dal 2009
perchè anche il dolore è su tutte le costole, anche sotto le ascelle e dietro la schiena, però il dolore sul petto tante volte nn è proprio dolore è un fastidio molto lieve......grazie salve
[#7] dopo  
Dr. Paolo Scanagatta
32% attività
16% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Va bene. Mi tenga informato sulla situazione.

Cordiali saluti