Utente 135XXX
egr dottori ,ho letto su una rivista,che le cisti ovariche anche se benigne ,con iltempo possono diventare neoplasie maligne .grazie,cosa puo'succedere allamia.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile signora di Treviso : ci risiamo ancora una volta !
In questa settimana ho dovuto rispondere a diverse mail di utenti del forum sul mio indirizzo privato, perchè l'accesso a questo forum era stato negato a causa del grande numero di richieste.
Mi chiedo come faccia Lei (e lo chiedo allo staff di Medicitalia ) a trovare sempre la possibilità di RIPROPORRE IL MEDESIMO QUESITO,.
Non avendo cambiato opinione La rimando a tutte le risposte precedenti mie e dei colleghi, soprattutto di oncologia medica.
Cordiali saluti
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#2] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Siamo alla ventottesima richiesta di consulto dello stesso tenore su patologie ASSOLUTAMENTE BENIGNE
(ANGIOMA E CISTI OVARICA).
LE RIBADISCO che per ragioni etiche siamo OBBLIGATI a credere sempre alla Sua buona fede.
Tuttavia a questo punto Le suggerirei di tentare un approccio diretto e NON SU INTERNET.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Piazza
28% attività
0% attualità
16% socialità
PALERMO (PA)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2006
ORA E? DAVVERO COLMA LA MISURA BASTA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
[#4] dopo  
13536

dal 2013
grazie mille dott catania,lei mi assicura sempre che la cisti e' benigna,anche la mia ginecologa ,pero'se le chiedose puo'generare ,mi dice che non ha la sfera magica.io hopaura.pensa che io possa fare la tac.grazie.
[#5] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile signora,
a questo punto credo sia meglio che Le diano una
risposta i moderatori del forum dello staff di Medicitalia.
Tutte le risposte mie e dei colleghi su questo argomento
sono in memoria su questa pagina nell'elenco dei
consulti richiesti dall'utente.
Insisto perchè coinvolga il Suo curante al quale può dare il mio indirizzo mail privato .
[#6] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile signora,
ho riletto alcune Sue richieste di consulto e mi sono permesso di ricopiare alcune risposte dei colleghi
psicologi e psichiatri per riprendere in considerazione
un approccio completamente diverso al problema che l'affligge. I colleghi in particolare insistono a NON AFFRONTARE PIU' il problema con la tecnica del "FAI DA TE"
------------------------------------------------
Lei il 5 novembre scriveva
EGR DOTTORI, DOPO CHE A MIO FIGLIO DI22 ANNI ,GLI ERA STATo DIAGNOSTICATO UN 'ANGIOMA IO LO PRESA MALE. MI ERO CONVINTA,CHE IL RAGAZZO AVESSE UN MALE OSCURO
.SONO ANDATA AVANTI CON UNA CRISI DEPRESSIVA PER DIVERSI MESI .VEDEVO TUTTO NERO, NON AVEVO PIU'VOGLIA DI FAR NIENTE DI NIENTE, MI, MANCAVA LA FORZA DI VIVERE.STAVO ROVINANDO LA MIA FAMIGLIA. POI CON LA MIA FORZA DI VOLONTA'SONO RIUSCITA A REAGIRE. MA SONO PASSATI SOLO POCHI MESI.... MI RITROVO DI NUOVO A TERRA. PER UNA PERDITA MIA CON UNA TRANsVAGINALE ,MI VIENE DIAGNOSTICATA UNA CISTE OVARICA.CADO DI NUOVO NL TUNNEL,CONVINTA DI AVERE UN TUMORE.NON SO PIU'DARMI PACE .GRAZIE ORMAI SONO MESI CHE VIVO IN UN INCUBO .HO SEMPRE PAURA DI MORIRE ,MI FA PAURA TUTTO ,SOLO IL LETTO E'IL MIO RIFUGIO.
scritto domenica 5 novembre 2006 - ore: 21.44.37
------------------------------------------------------
Le risponde il
Dr. Gianmaria Zita
(Milano)

Specializzato in:
- Psichiatria
- Psicoterapia

Buongiorno,
il mio unico consiglio è quello di non cercare di risolvere da sè un problema che sta diventando di così difficile gestione. La depressione infatti ha come caratteristica quella di continuare ad agire nel tempo e, se non curata adeguatamente, di ripresentarsi nei mesi seguenti, proprio come ha fatto con lei.
Credo quindi che sia necessario per lei, adesso, una accurata visita da uno psichiatra che le saprà consigliare una terapia adeguata al suo malessere.
un saluto
dott. Gianmaria Zita

scritto lunedì 6 novembre 2006 - ore: 11.20.55


AUTORE:
Dr.ssa Flavia Ilaria Passoni
(Monza)
(Osnago)
(Arcore)
(Carnate)

Specializzato in:
- Psicologia

Gentile utente,

la sintomatologia da lei descritta lascia pensare ad un serio coinvolgimento del tono dell'umore a cui, se non interviene per tempo, potrebbe associarsi un'ideazione di tipo fobico o ipocondriaco. E' assolutamente necessario un consulto psichiatrico che in seguito ad un'accurata valutazione prenda in considerazione una terapia farmacologica e un'eventuale psicoterapia almeno inizialmente di tipo supportivo, in modo da aiutarla a far fronte alle richieste concrete della situazione immediata. un percorso con obiettivi più espressivi potrà essere valutato in seguito.

con i migliori auguri
F.I.Passoni
studiopsicologia@hotmail.it
scritto lunedì 6 novembre 2006 - ore: 23.36.15


AUTORE:
Dr. Daniel Bulla
(Brescia)
(Milano)
(Cremona)
(Verbania)
(Pavia)

Specializzato in:
- Psicologia

Non ho molto da aggiungere a quanto espresso dai Colleghi, e d'accordo Col Dott Zita le sconsiglierei il fai da te, ma cercherei, qualora lei non vi riuscisse da sola, di fare affidamento ai parenti per trovare l'aiuto più opportuno.

Cordialmente

Daniel Bulla
scritto martedì 7 novembre 2006 - ore: 14.36.50


AUTORE:
Dr. Silvio Presta
(Follonica)
(Serravalle Pistoiese)

Specializzato in:
- Psichiatria
- Psicologia

Gentile amica,
i consigli dei Colleghi sono anche a mio avviso corretti. Non si affidi al fai da te, sempre sconsigliabile; un colloquio con uno specialista non potrà certo nuocerle, anzi...
Cari saluti
Silvio Presta

www.silvio-presta-psichiatra.tk
scritto mercoledì 8 novembre 2006 - ore: 10.32.44

-------------------------------------------------------
Gentile signora è chiaro che non può curare con l'aiuto
del Web una crisi depressiva.
Ne parli con il Suo curante
Cordiali saluti e tanti auguri
Salvo Catania
www.senosalvo.com

[#7] dopo  
 Staff Medicitalia.it
44% attività
20% attualità
20% socialità
()
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile Utente 13536,
come responsabile moderatore di MEDICITALIA.it sono costretto ad intervenire per intimarle di non postare più richieste riguardo a cisti, tumori e altre problematiche simili su cui ha già avuto molteplici risposte.
La sua situazione evidentemente non è risolvibile attraverso internet, visto che ciclicamente ripropone le stesse problematiche, quindi la invito a non togliere spazio ad altri utenti impegnando i medici iscritti a dalre risposte che evidentemente non vuole ascoltare.
Se anche questo mio avviso verrà ignorato sarò costretto, mio malgrado, a cancellarla dal sito.

Cordiali saluti
Lorenzo Cecchini
responsabile staff@medicitalia.it
[#8] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile signora,
sono certo che tutti i colleghi specialisti si renderanno disponibili per venirLe incontro attraverso
altri canali o semplicemente per mezzo degli indirizzi mail privati. Non deve sentirsi ABBANDONATA PERCHE' LE COSE NON STANNO COSì
La invito ancora una volta a organizzare un colloquio tra gli specialisti del forum e il Suo medico curante.
Tanti auguri
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#9] dopo  
13536

dal 2013
grazie mille dott catania ,alei prima di tutto,poi ringrazi tanto tanto gli altri colleghi.le scrivo piangendo, perche'mi sembravadi avere piu'forza di vivere ascoltando isuoi meravigliosi consigli.va bè pazienza,nellavita ci sono momenti bui ,speriamo di uscirne fuorial piu'presto.grazie di nuovo .lei e'un medico come pochi,se avesse uno studio medico piu'vicino sareivenuta a conoscerla molto volentieri.
[#10] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
LECCO (LC)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Gentile signora,
il moderatore del forum è stato costretto per le ragioni che ha chiaramente esposto a prendere un provvedimento ANTIPATICO QUANTO NECESSARIO.
Io credo comunque che Lei abbia pur sempre il diritto di esporre il Suo problema DI BASE (la depressione) ai colleghi di psicologia e psichiatria ( nello stesso tempo tener conto delle ripetute rassicurazioni che non Le abbiamo mai fatto mancare).
Le propabilita' che la SUA PATOLOGIA BENIGNA DEGENERI sono trascurabili !
Quando nella vita di tutti i giorni si accinge ad esempio ad attraversare una strada sulle strisce pedonali, ha la sicurezza ASSOLUTA di farcela incolume ??? NOOOOOOOOOOO !!!!
e ALLORA CHE FA ? Trascorre la vita sul ciglio della strada in attesa di avere una certezza assoluta ??
Partiamo da questo presupposto e quindi SE NE FREGHI DEGLI ANGIOMI E DELLE CISTI BENIGNE !!!! E per il resto dia retta ai colleghi che la sollecitano ad un incontro DIRETO e non attraverso INTERNET.
Auguri
Salvo Catania
www.senosalvo.com
[#11] dopo  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile signora

suo malgrado si e' alzato un bel polverone anche se

ingiustificato,poiche' la sua sitazione depressiva

avrebbe bisogno del massimo della comprensione e non

solo di antipatiche prese di posizione.

Ritengo che il suo problema richieda una consulenza

diretta e non solo on line data l'importanza della

patologia.

Resto a sua disposizione per supporto professionale.


DOTT.VIRGINIA A.CIROLLA

UNIVERSITA' DI ROMA LA SAPIENZA
[#12] dopo  
23297

Cancellato nel 2008
Gentile signora

condivido quanto consigliato dai colleghi circa la sua necessita'di rivolgersi ad un bravo PSICOLOGO per la risoluzione dei suoi problemi.

DOTT.VIRGINIA A.CIROLL