Utente 642XXX
Buongiorno,
vi scrivo riguardo all'estrazione dei denti del giudizio.
Qualche anno fa (2003 se non erro, all'età di 20 anni) mi sono tolta un dente del giudizio (dx superiore). L'operazione è andata bene e non ho avuto conseguenze negative. Avvertendo dolore anche nella parte inferiore (sempre a dx) la stessa dentista che mi aveva in cura mi consigliò di fare una panoramica perché secondo lei il dente stavolta non sarebbe stato facile da togliere in quanto "attaccato all'osso" e si sarebbe dovuta avvalere di un chirurgo.
Dopo la panoramica (che non ho più perché se l'è tenuta lei, non essendoci più tornata) mi disse che sì, effettivamente c'era questo problema. A me però non andava di fare questa operazione, soprattutto perché non potevo permettermela economicamente al momento e non vedevo di buon occhio la presenza del chirurgo, quindi rimandai il tutto.
Dopo tutti questi anni ho deciso di riprendere in mano la questione, però ho cambiato dentista. Quando ho fatto la visita un paio di mesi fa, il nuovo dentista non ha fatto riferimenti né a una possibile panoramica prima dell'intervento né al problema del dente attaccato all'osso ma ha parlato di estrazione tranquillamente. Io però adesso ho paura. Non so di chi fidarmi e soprattutto ho paura delle conseguenze.
Tenere i denti del giudizio mi è stato sconsigliato da entrambi in quanto non c'è posto. Inoltre ho problemi alla mandibola, porto il bite da quando avevo 14 anni e mi sono accorta che i denti, sia superiori che inferiori, sono tutti spostati, alcuni hanno iniziato a sovrapporsi ed io sono confusa, non so se è a causa del bite o dei denti del giudizio!
Non so cosa dovrei fare o come dovrei muovermi, posso avere dei consigli?
Andare a farmi una panoramica ai denti per sicurezza e presentarla al dentista prima di prendere l'appuntamento per l'estrazione è una cosa sensata?
Togliere i denti del giudizio può fermare il processo di "sovrapposizione" dei denti?
Scusatemi se non sono stata in grado di spiegarmi bene.
Grazie dell'ascolto!
[#1] dopo  
Dr. Gianluigi Giammaria
24% attività
0% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
gentile utente,
ha senso effettuare una ortopantonografia : quindi, come da lei scritto, senza problemi, la può portare al collega.
Sono sicuro che il collega Le abbia effettuato una radiografia endorale sull'elemento da estrarre.
Riguardo il fatto se "l'estrazione oppure no dei denti del giudizio possa fermare il processo di sovrapposizione dei denti", genericamente si può affermare di si, ma ogni caso è differente dall'altro; di sicuro il suo odontoiatra di fiducia saprà risponderle con maggior certezza avendola visitata in bocca.
distinti saluti
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Cappelli
44% attività
0% attualità
20% socialità
AMANDOLA (FM)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
Non so cosa dovrei fare o come dovrei muovermi, posso avere dei consigli?
Andare a farmi una panoramica ai denti per sicurezza e presentarla al dentista prima di prendere l'appuntamento per l'estrazione è una cosa sensata?
PERCHE' NO! Certamente senza una qualche radiografia, sia endorale che OPT non si puo' togliereb un dente del giudizio inferiore.
Togliere i denti del giudizio può fermare il processo di "sovrapposizione" dei denti?
Se qualche effetto questi denti hanno avuto nell'affollamento dei denti anteriori ormai non puo' piu' aumentarlo.
Piuttosto per quale motivo le hanno detto che deve togliere questo dente ?
Dolori, carie profonde , ascessi multipli , necessita' ortodontiche ? Allora va bene.
Ma se non c'e' nessuna indicazione di questo tipo perche' lo deve togliere ?
[#3] dopo  
Dr. Marco Finotti
44% attività
8% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Gent Paziente
una tac-dentanscan che attulmente viene utilizzata di routine può meglio evidenziare la posizione del dente del giudizio incluso, se necessario.
l'affollamento dentario può venire meglio inquadrato da un medico-chirurgo-odontoiatra specialista in ortodonzia o comunque con professionalità in ortodonzia che le spieghi l'eventuale necessità di trattamento
l'urgenza per l'estrazione dei denti del giudizio alla sua età è solo determinata dalla presenza di patologie legate agli stessi ( carie, cisti, tasche parodontali ) ma non certo all'affollamento oramai stabilizzato. ha tutto il tempo per far studiare con calma ed in modo approfondito la sua situazione occlusale e poi decidere
cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 642XXX

Iscritto dal 2008
Gentili dottori,
grazie per le risposte.
Alcune precisazioni:

1) alla visita che ho effettuato qualche mese fa, non mi è stata fatta alcuna radiografia, solo guardato in bocca
2) qualche volta il dente mi fa male e si infiamma per brevi periodi (gonfiori, male alla guancia, alla testa), ma in nessuna circostanza sono mai dovuta ricorrere ad antibiotici o farmaci di alcun tipo, è tutto passato da solo.
3) mi è sempre stato detto che i denti del giudizio è bene toglierli a causa della conformazione della mia bocca, a quanto pare non hanno "spazio" per uscire
4) non ho mai sofferto in vita mia di carie, ascessi ecc... ho tutti i denti sani e a parte le visite per la costruzione del bite e vari controlli relativi ad esso, non ho mai avuto bisogno di dentisti
5) il dentista attualmente non ha parlato di "urgenza" ma di prendere in considerazione l'idea dell'estrazione.

Vi ringrazio nuovamente delle Vostre esaustive risposte.
[#5] dopo  
Dr. Gianluigi Giammaria
24% attività
0% attualità
12% socialità
RAVENNA (RA)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
se il collega ha parlato di "idea di estrazione", credo che effettuerà come minimo una radiografia endorale, per poi chiederLe una ortopantomografia, sino ad arrivare ad un dental scan se da lui reputato necessario.
[#6] dopo  
Utente 642XXX

Iscritto dal 2008
Ho capito. Può essere che forse mi sono fatta un po' troppo prendere dal panico non conoscendo molto bene le tecniche ed i modi utilizzati in questi ambiti.
Cercherò di valutare la questione con tranquillità e ne parlerò nuovamente con il mio dentista. Grazie ancora.