Utente 157XXX
Ho 48 anni e da circa 10 ho avuto una fastidiosa prostatite che curo con cicli di bactrim forte.
Sono iperteso e la terapia è con norvasc 5 ed enapren 10 .
La prostata molto aumentata di volume con psa normale mi creava problemi come alzarmi la notte pertanto uso il genaprost e il mittoval.
La mia attività sessuale è stata sempre soddisfacente ma da qualche tempo ho avuto orgasmi senza eiaculazione,il mio medico mi ha spiegato che probabilmente è il mittoval a creare questo problema.
Comunque da circa 6 mesi ho una relazione con una donna più giovane di me, ma la mia attività sessuale è scadente con perdita dell'erezione oppure in alcuni casi eiaculazione precoce.
Ho sospeso il proscar ma non vedo miglioramento.
Sono impotente?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Petrosino
28% attività
4% attualità
16% socialità
SALERNO (SA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2001
L'eiaculazione retrogada è certamente dovuta al mittoval e può essere anche un episodio sporadico.
Il proscar nel 5 10 per cento dei casi può dare impotenza e anche diminuzione della quantità dell'eiaculazione.Anche gli antipertensivi e la stessa patologia ipertensiva può essere responsabile di questi problemi.
Purtroppo intervengono in questi casi anche altri fattori.Spesso la paura che si ripetano alcuni episodi di mancanza dell'erezione possono ingenerare e mantenere quella che viene definita ansia da prestazione.Spesso questi episodi possono verificarsi con una donna e non con un'altra e sembrare incomprensibile.Se perdurano i problemi rivolgiti a qualche specialista che saprà senz'altro darti la soluzione anche farmacologica se dovesse essere il tuo caso.