Utente 962XXX
Gentili Medici,

Vi scrivo per un problema che si e' presentato piu' o meno 1 mese e mezzo fa e che persiste ancora.Nella zona intima, in alto sinistra dove si trovano i pelli mi sono isciti 2 bruffoli.Dirrei che assomigliano a bruffoli,perche' e cio' che ho pensato all'inizio.Pero' e' un mese e' mezzo che persistono.Piu' che bruffoli sembrerebbero come 2 verruche anche se sinceramente non saprei come definirli.sono di colore rosso e sopra e' di colore rosso pallido.uno e'nella parte sinistra piu' o meno distante 2-3 cm dall'inizio pene e l'altro e distanta 3 cm dal primo bruffolo.sono rotondi e non provocano nessun tipo ne di dolore ne di plurito.Sembrerebberi come quei corpi di carne che escono nella pelle,come un neo.
Poi 2-3 settimane fa nel pene e' uscito un bruffolo ,anche esso lo definirei strano.praticamente anche esso e' rotondo, e' diverso pero' dagli altri 2 ,almeno cio' che io riesco ad intendere, e' si nota solo quando il pene e' in stato di riposo.sembrerebbe come se si compenesse da 2-3 bruffolini piccolichi.Anche esso non provoca ne dolore ne plurito ne brucciore.
Ho avuto nel passato solo dei rapporti protteti quindi onestamente mi sto preoccupando molto.Leggendo su internet per papilloma virus,sifilide,gonnorrea,infezioni vari sto perdendo il mio sonno dalla preoccupazione.
Ogni vostro consiglio e' piu' che ben apprezzato.
Ringrazio in anticipo per il tempo che dedicherete al mio problema

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,dopo avere per tanto tempo osservato questi fenomeni,non necessariamente in relazione tra di loro,sarebbe il caso che facesse altrettanto anche uno specialista.Come si puo' intrerpretare cio' che racconta dalla nostra postazione mediatica (e gia' che a noi la fantasia non manca...).
A naso penserei ad una pulpite (infiammazione del bulbo pilifero).Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 962XXX

Iscritto dal 2009
Gentile dott.Izzo

Quindi,teoricamente nn sarebbe nulla di serio vero??
Parlando per le malattie sopra cittate dovrei avere altri sintomi quali io non ho,ne dolore ,ne plurito.Nella zona pero' dove questi "bruffoli" ( perche' non saprei come definirli) non sono attacati coi pelli.Comunque puo' essere una pulpite vero??Devo segnaglarle, che io molte volte faccio la pulizia igenica,non del tutto ovviamente ed i "bruffoli" sia nella zona indicata, sia nel pene iniziarono dopo che io ho fatto questa pulizia ( ovviamente con tagliacappelli)...vorrei sperare che lei avesse ragione...se dovesse essere pulpite paserebbe anche da sola o ci sarebbe bisogno dei farmaci??

La ringrazio moltissimo per il Suo tempo

Cordialita'
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...bando alle ipotesi!Si faccia visitare.Cordialita'.