Utente 155XXX
Ho 58anni. A dicembre sono stata sottoposta a tireodectomia totale per sospetta neoplasia ( per fortuna con esito negativo). Nel giro di 6 mesi il mio colesterolo totale è passato da 230 a 368, l'hdl è 59 ed i trigliceridi sono 145.
Assumo eutirox 100, compresse di calcio e fosamax.
Quali possono essere le cause di un aumento così elevato e così repentino? Può essere causato solo dall'alimentazione (peraltro la stessa di sepre)? C'è un legame con l'operazione alla tiroide? Cosa fare per rientrare in un range di normalità?
La mia pressione è medio-bassa. Non ho mai avuto problemi cardiaci. Mio padre è morto di infarto.Conduco vita sedentaria.
Cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente, le cause di ipercolesterolemia possono essere molteplici: familiarità, dieta erronea, scarsa attività fisica, ipotiroidismo, diabete mellito. Le consiglio innanzitutto di effettuare una corretta valutazione della terapia sostitutiva tiroidea, quindi necessariamente modificare la sua dieta ed incrementare la sua attività fisica, iniziare una eventuale terapia farmacologica a base di statine in accordo con il curante o con il collega endocrinologo di riferimento.
Saluti