Utente 121XXX
gentilissimi dottori,
vi scrivo perchè sono abbastanza preoccupata per i risultati di alcune analisi che ho ritirato questa mattina; riporto di seguito i risultati che non rientrano nei valori di riferimento:
V.E.S (metodo: eritrosedimentazione): I ora 18mm, II ora 44mm, indice di Katz 20,00.
PROTEINA C REATTIVA (metodo: immuno turbodimetrico) : 0,07 mg/dl.
CEA (metodo: immunoenzimatico Chemiluminascenza) : 6,16 ng/ml.
HCT : 36.5.
CREATININEMIA (metodo:colorimetrico jaffè): 0,99 mg/dl.
inoltre, non so se ha qualche nesso, da qualche giorno ho un dolore.fastidio all'addome in alto a destra sotto la costola dove, se provo a toccare, mi si contrae la parete.

sono valori preoccupanti? cosa indicano? cosa devo fare? il dolore all'addome ha qualche nesso con i valori delle analisi?
aspetterò con ansia una risposta....
grazie

[#1] dopo  
20563

Cancellato nel 2010
Gli esami rispondono a delle domande (c'e' infiammazione? c'e' anemia? ecc.) che il medico prescrittore si fa dopo aver sentito le lamentele del paziente.

Quindi per capire come vanno gli esami bisogna riferire in quest'ordine:

1) avevo questi problemi

2) allora il mio medico mi ha detto che forse c'e'ra ... e mi ha prescritto i seguenti esami ....

3) l'esito e' risultato questo: xx yy zz,

solo a questo punto si puo' chiedere "cosa vogliono dire questi valori?".

partire dal fondo e' un indovinello. La VES minimamente alta indica un po' di infiammazione, idem la PCR appena mossa. la creatinina e' normale e l'ematocrito in pratica pure. Il CEA e' appena mosso anch'esso, troppo poco per dedurre alcunche'. Lei fuma?