Utente 886XXX
mia madre di 60a ha eseguito un ecocuore con esplorazione doppler
in cui si recita: le valvole mitrale e tricuspide si presentano morfologicamente normali con normale escursione dei lembi valvolari. il ventricolo sx geometria normale, presenza di piccolo sperone settale non ostruttivo. la funzione sistolica è globalmente normale e l analisi semiquantitativa della cinesi regionale non evidenzia anomalie distrettuali. sclerosi della radice aoritica che appare di dimensioni normali. le semilunari presentano normale escursione sistolica ed ecoriflettenza. l atrio sx presenta dimenioni normali e pareti libere da immagini ecodense. il ventricolo dx presenta dimensioni, geometria e funzione sistolica normali. l atrio dx ha dimensioni normali. il pericardio mostra normale ecoriflettività e non presenta alcuno spazio ecoprivo posteriore attribuibile a versamento pleurico. l esplorazione doppler dei flussi transvalvolari evidenzia insufficienza tricuspide di grado lieve. il flusso transmitralico mostra pattern di riempimento del ventricolo sx da alterato rilasciamento.

c'è da preoccuparsi?
al momento l'unico sintomo che mia madre presenta è un innalzamento della pressione max( ta 150 e 160), con minima normale o di valore basso (intorno a 65)
ma ci sono giorni in cui la pressione è nomrale
la terapia che le è stata consigliata è norvasc al bisogno
questa terapia la considerate sufficiente?
ed i problemi di riempimento ventricolare spiegherebbero l alterazione della pressione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Il pattern dii riempimento ventricolare sx da alterato rilasciamento è un rilievo normale in una donna di 60 anni, cosi' come lo è il capello bianco o altre alterazioni dovute all'invecchiamento dell'organismo. Stia tranquillo. Invece io, generalmente, non sono molto d'accordo con i trattamenti ipotensivi al bisogno.
Se non c'è bisogno di trattamento niente pastiglie (magari un trattamento dietetico povero di sodio, con incremento dell'attività fisica), se invece i valori sono cosi' elevati da richiedere il trattamento, ritengo sia più utile personalizzarlo (scegliendo il tipo di farmaco e il suo dosaggio), ma che sia da somministrare giornalmente.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  


dal 2014
la ringrazio infinitamente per la risposta tempestiva e alquanto esplicativa

quanto alla pressione, è la massima ad essere in genere alterata

ci sono giorni in cui la pressione ha valori normali
di mattina leggermente più alta intorno ai 140-145 ma tende poi a regolarizzarsi durante la giornata raggiungendo valori intorno ai 120-130

tuttavia ci sono mattine in cui la pressione raggiunge valori intorno ai 160 e quando ci accorgiamo che dopo un'ora la pressione continua a restare intorno ai 160, mia madre prende mezzo norvasc

quanto alla dieta povera di sodio, ci stiamo provando come pure mia madre sta provando ad eliminare il fumo, è passata da 15 sigarette al giorno a 6, questo è quanto dice lei, ma sa i fumatori sono dei grandi mentitori

la ringrazio ancora tanto
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
con i valori che mi riferisce rimango della idea che sia necessario un trattamento continuativo.
A disposizione per ulteriori consulti