Utente 119XXX
Salve, è ormai da qualche giorno che ho notato spuntare sul prepuzio, dall'oggi al domani, una piccola bollicina color carne! E' una bollicina molto piccola che interessa solo il prepuzio, infatti riesco a prenderla tranquillamente tra le dita e a tastarla. Non mi provoca dolore nemmeno se la tocco (solo se provo a schiacciarla con una certa forza), ogni tanto avverto una leggerissima sensazione di prurito e poi null'altro. Non riesco proprio a immaginare cosa possa essere dal momento che non credo sia una conseguenza diretta del sesso visto che non ne faccio ormai da parecchi mesi. Ho ipotizzato che magari sia un' infiammazione cutanea o un foruncolo o semplice "calore" (così come accade per le bollicine che si formano in bocca). Io, basandomi sulle prime due ipotesi, sto trattando la bollicina con Gentamicina Solfato Crema e credo sia lei a causarmi quella leggera sensazione di prurito di cui parlavo prima (che avverto sempre appena dopo l'applicazione della crema).
In definitiva, che cosa può essere questa bollicina? Andrà via da sola? Altrimenti come potrebbe essere curata? Grazie.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Fra le tante ipotesi possibili si debbono annoverare anche malattie sessualmente trasmissibili:

non sottovaluti la situazione e non cerchi diagnosi telematiche: si rechi piuttosto dallo specialista DermoVenereologo per la diagnosi di certezza e la eventuale terapia

cari saluti
[#2] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Dr Laino la ringrazio per la risposta, ma è possibile che una malattia sessualmente trasmissibile mostri i suoi primi sintomi dopo 2 anni? Perchè sono 2 anni che non ho un rapporto sessuale: nemmeno un bacio. Non voglio affatto sottovalutare la situazione anche perchè ora sto cominciando pure a preoccuparmi molto seriamente :( Non può darmi nessuna dritta o indicazione o almeno un' ipotesi su cosa possa essere? Grazie.

PS: Comunque per precisare: la bollicina si presenta più o meno dura, molto piccola e, se provo a schiacciarla, provoca una sensazione dolorosa. Non da l'idea di contenere nessun liquido che possa diventare sieroso (almeno per ora).
[#3] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Non manipoli la lesione e si rechi dal dermatologo : solo una corretta raccolta di dati e la visita potrà fare diagnosi corretta ed immediata.

cari saluti
[#4] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Ok, la ringrazio. Mi muoverò al più presto.
[#5] dopo  
Utente 119XXX

Iscritto dal 2009
Ah! Dr. Laino nell'attesa di chiarire la mia situazione, sto facendo mente locale: il 4 giugno scorso ho subìto un intervento di recisione del frenulo e poi ho eseguito una terapia antibiotica (Tavanic 500mg, 1 cpr al giorno) per 5 giorni più l'uso di una crema cicatrizzante (Connettivina). Può, in qualche modo, l' intervento e/o la terapia aver provocato O favorito questa bollicina (che rimane così com'è apparita: piccola, mai ingrandita, leggermente pruriginosa e neanche lontanamente sierosa) o la malattia eventualmente ad essa annessa? La prego mi dica qualcosa che già sto preoccupato :( Grazie.