Utente 125XXX
sono un ragazzo di 22 anni e recentemento ho effettuato un ecocardiogramma per controllo, dal momento che sono un ex atleta agonista di nuoto (ho smesso da un pò di anni). Di seguito riporterò gli esiti del referto:
Radice aortica di normali dimensioni. Atrio sinistro di normali dimensioni. Ventricolo sinistro di normali dimensioni e con normali spessori parietali. Normale la cinetica segmentaria e gli indici di funzione sistolica del ventricolo sinistro (FE=60%). Normali le diametrie delle sezioni destre e della vena cava inferiore che presenta fisiologiche escursioni respiratorie. Normale giunzione epipericardica. Prolasso del lembo anteriore mitralico. Inoltre dall' esame Doppler e color Doppler c'è scritto: Normale rapporto E/A.Rigurgito mitralico lieve. Come conclusioni invece c'è scritto: Prolasso mitralico condizionante rigurgito lieve. Dal momento che sono molto preoccupato desidererei una risposta esaustiva circa le condizioni del mio cuore. Ho un pò di paura.Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:
il suo cuore non ha problemi e non le dara' nessun fastidio. Il prolasso mitralico e' una variante della struttura della valvola mitralica che non da' particolari problemi. L'unica accortezza richiesta ( se l' insufficienza mitralica associata risultasse emodinamicamente significativa e questo lo deve dire il cardilogo che visiona il referto del suo ecocardiogramma)., dovra' prendere dell' antibiotico ogni volta che dovrà eseguire una manovra medica che puo' prevedere sanguinamento, per quella che si chiama profilassi dell' endocardite batterica.
A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 125XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio per la tempestiva risposta da lei fornita. Inoltre volevo sapere se i fenomeni di extrasistolia che avverto di frequente possono destare preoccupazione.E se quando si avvertono tali battiti irregolari ci possa essere il rischio di gravi conseguenze. Ho effettuato circa un anno fa un holter di 24h dove venivano registrate 9 extrasistoli sopraventricolari.. Volevo spiegato meglio a cosa sono dovute queste extrasistoli e se sono pericolose anche in relazione al referto del mio ecocardiogramma..Grazie mille
[#3] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente
a volte il prolasso mitralico si associa ad una maggiore frequenza di extrasistole che tuttavia, anche alla luce dell' holter da lei eseguito, non destano preoccupazione.
A disposizione per ulteriori consulti