Utente 472XXX
Salve,sono una studentessa di 23anni. 7 anni fa dopo una serie di otomicosi e otiti mi si è perforato il timpano, non si è mai cicatrizzato ma non mi ha mai dato grossi problemi. Un mese fa,dopo 7 anni di tregua sono ricomparse le micosi..ho fatto lavaggi e una cura di diflucan e sembrava andare tutto bene. Una settimana fa,mi si è tappato l'orecchio destro (orecchio con il timpano perforato) l'otorino mi disse che c'erano residui di fuscina fenica e che a breve avrei ripreso a sentire. Nel giro di 3 giorni l'orecchio è diventato dolorante e usciva siero,ingiammazione.L'otorino mi ha prescritto dei lavaggi con soluzione acetica al 2% ma ogni volta che li faccio sento un dolore forte che passa dopo qualche minuto e la notte "spurga" con fuori uscita di liquido giallino,stasera misto a sangue. Mi è stato detto che è normale. Ovviamente non.sento nulla dall'orecchio. Volevo chiedere se era davvero normale la fuori uscita di questo liquindo e se questi lavaggi erano indispensabili dal momento che ho il timpano perforato. Volevo inoltre chiedere dopo quanto potrò riniziare a sentire qualcosa. Ringrazio in anticipo.
Saluti

[#1] dopo  
Dr.ssa Alba Milia

28% attività
16% attualità
12% socialità
CASTEGGIO (PV)
VOGHERA (PV)
ALESSANDRIA (AL)
SALSOMAGGIORE TERME (PR)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2017
Gentile utente, c' è un' infezione in atto, presumibilmente otite media acuta a timpano aperto. Deve innanzitutto risolvere l' infezione, poi dopo un mese almeno, verificare lo stato della membrana timpanica e la funzionalità uditiva. Credo che ancora sia presto per fare delle previsioni. Al momento è prioritaria la risoluzione dell' infezione.
Cordialità
Dr.ssa alba milia

Terme di Salsomaggiore e Tabiano
Studio Clastmed Casteggio

[#2] dopo  
Utente 472XXX

Iscritto dal 2017
Grazie mille Dottoressa! È stata molto veloce. Volevo ancora chiedere..per far assare quest'infezione son
o sufficienti i lavaggi o sarebbe meglio contattare lo specialista per una terapia di medicine? Io non posso assumere antibiotici.
Grazie.
Saluti.