Utente
Buongiorno,
vorrei espormi il mio problema perchè ultimamente sono veramente giù di morale.
Tutto è iniziato esattamente 4 anni fa. Avevo circa 15 anni all'epoca e da un giorno all'altro iniziai a sentire delle vibrazioni all'orecchio sinistro SOLO se ad esempio ascoltavo musica/guardavo un video dal telefonino e e con l'audio dello stesso, quindi con un audio molto scadente(se ascoltavo in cuffia o con le casse non mi dava fastidio lo stesso video), oppure se sentivo un megafono o ad esempio il suono del cantiere(quello ad esempio di quando tagliano qualcosa, tipo di una sega o per capirci anche un rasoio elettrico). Il timpano(non so se sia quello) mi vibrava per tutta la durata del suono...una volta finito poi ritornava tutto normale. Penso, ma spero non sia quello, che la causa sia dovuta alla musica troppo alta. Non ho mai frequentato discoteche, ma spesso con gli auricolari o in macchina, alzavo abbastanza il volume(forse picchi di 110db gli ho raggiunti).
Da quel giorno poi, non mi è più passato. Ora ho ripreso a suonare la tastiera(di preciso l'organo, che quindi ha un suono infinito finchè premo il tasto) e noto che, anche se l'audio è buono perchè è amplificato con delle casse di qualità o uso delle cuffie, specie con i toni medio-bassi, ho quella sensazione tipo vibrazione sempre all'orecchio sinistro. In questo caso è leggermente diversa, perchè si sente solamente nel momento in cui io premo una nuova nota..dopo di chè, anche se la tengo premuta 5 secondi, poi passa. E' proprio una specie di vibrazione che dura mezzo secondo giusto quando si preme una nota o più, nelle tonalità medio basse. La cosa è abbastanza fastidiosa perchè premendone tante di fila, poi l'effetto risulta continuo. E in questo caso, più che vibrazione, mi sembra di avere quella sensazione di orecchio ovattato..perchè ad esempio dopo un po' mi viene istintivo fare uno sbadiglio per cercare di "stapparlo". Quindi non è proprio la stessa vibrazione che sento nei casi citati prima, che è continua finchè dura il suono. L'anno scorso ricordo che quando mi raffreddai(ero davvero molto raffreddato), per un giorno o due la vibrazione mi durò circa un paio d'ore pure se non ascoltavo nulla, nel totale silenzio..e infatti mi ero preoccupato molto. Poi una volta che stetti meglio, di nuovo tornai a sentirla solo in caso di certi suoni.
Aggiungo che quando deglutisco, sento tipo un "ciak" all'orecchio sinistro. Ora mi chiedo..potrebbe essere solo del catarro, o ho danneggiato irreparabilmente l'orecchio con la musica alta?
Ovviamente ho già fatto molte visite, pure l'esame per vedere se avevo perso dei db in entrambe le orecchie, ma è risultato che ci sento molto bene, sia in alto che in basso. L'otorino mi ha controllato l'orecchio e ha solo detto che dentro non c'erano tappi di cerume. Chiedo disperatamente a voi se mi rimane qualcosa da fare ancora.
Grazie in anticipo

[#1]  
Dr. Gaetano Moccia

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
20% attualità
16% socialità
AFRAGOLA (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Salve , evitiamo la "disperazione" innanzitutto.
Deve praticare un esame completo della funzionalita' uditiva con un esame audiometrico tonale liminare e lo studio dei riflessi stapediali.
In base ai risultati potra' piu' o meno iniziare un ulteriore percorso di accertamenti, anche se credo che bastera'.
Dr. Gaetano Moccia
Specialista in Audiologia e Foniatria

[#2] dopo  
Utente
La ringrazio per la sua risposta dottore,
quindi vado dalla dottoressa e dico di farmi prescrivere quei due esami?
Ma esattamente a cosa servono? Da quelli si capisce se l'orecchio è danneggiato da un trauma acustico o se magari c'è una disfunzione tubarica o del catarro dentro?
Perchè come dicevo prima, se metto un dito dentro l'orecchio e lo tolgo velocemente, sento un movimento dentro l'orecchio..se lo faccio nel sinistro lo sento addirittura nel destro. E un'altra cosa che ho notato è che se indosso le cuffie solo da un lato(quindi nell'orecchio destro non la metto o viceversa) il fastidio dei toni bassi scompare..mentre appena le indosso insieme ricompare..come se dipende da entrambe le orecchie il problema.
Grazie ancora per la sua risposta, se può darmi qualche dettaglio e suggerimento in più, gliene sarei grato.