La blefaroplastica

Massimo ReLa Blefaroplastica e’ un intervento che corregge i difetti cutanei della parte superiore e inferiore della palpebra dell’occhio.
Articolo a cura di .  Pubblicato il 10/04/2012, cliccato 3433 volte.
 

La Blefaroplastica e’ un intervento che corregge i difetti cutanei della parte superiore e inferiore della palpebra dell’occhio.

In passato ci si limitava a correggere solo l’eccesso di pelle palpebrale soprattutto riferito alla palpebra superiore; questo difetto si manifesta con una palpebra cascante che sembra addirittura una doppia palpebra e che a volte poggia sulle ciglia sottostanti.

Oltre alla caduta della palpebra c’è anche una caduta del sopracciglio e della parte laterale dell’occhio con formazione di piccole rughettine.(zampe di gallina)

Questa parte laterale chiude il campo visivo formando una tenda cutanea.

Nonostante venisse effettuata una Blefaroplastica, non si correggeva la vera causa che aveva generato questo difetto dell’occhio; lo sguardo, pur senza l’eccesso cutaneo, risultava ugualmente vecchio con una forma e un taglio diverso da quello in gioventù e a volte addirittura tondo.

Se si facesse un filmino che scorre velocemente gli anni che passano si noterebbe che la fronte , il sopracciglio, (soprattutto nella parte esterna), e la zona sottopalpebrale, sono le parti che tendono a scendere e di conseguenza anche la pelle della palpebra sottostante.

Oltre a questa discesa vi è un assottigliamento della pelle della palpebra inferiore che lascia trasparire l’osso e i tessuti muscolari sottostanti con la formazione di occhiaia scure e/o di borse malari.

Queste borse sono ernie di grasso peribulbare presente normalmente attorno all’orbita che si estroflettono spingendo la membrana (setto palpebrale) che trattiene il bulbo nell’orbita.

La semplice blefaroplastica cutanea inferiore e’ un intervento non del tutto risolutivo, oppure risolve i casi molto semplici e spesso e’ peggiorativo sulla bellezza perché non toglie l’età.

La tecnica più moderna di blefaroplastica, dovrebbe prevedere prima la correzione della caduta del sopracciglio e poi l’eccesso della cute che si e’ generata e contemporaneamente se ci sono anche occhiaia e borse, l’asportazione di queste. Si può asportare il grasso in eccesso di queste borse oppure lo si riposiziona nella zona zigomatica perché lo zigomo ( borsa malare) con il tempo tende a svuotarsi e a scendere.

E’ importante correggere soprattutto la parte esterna del sopracciglio. Questo intervento si esegue o durante la blefaroplastica togliendo la tendina cutanea laterale. Si da un punto sotto il sopracciglio riposizionandolo più in alto e fissandolo alla fascia sottostante (fascia del muscolo temporale). In alternativa viene fatta una piccola incisione nel cuoio capelluto, scollando la fascia temporale superficiale e profonda fissando tutto più in alto con dei punti di sospensione . Questo intervento viene chiamato “ lifting delle modelle” ed e’ molto richiesto per avere un sopracciglio più alto. Si esegue una ipercorrezione nelle modelle, che sono giovani e un rialzo nelle donne in età più avanzata quando questa zona e’già scesa.

Per quanto riguarda la borsa malare, oltre alla blefaroplastica si può ricorrere a un piccolo lifting della zona sottostante l’occhio, riposizionandolo più in alto con un punto ancorato alla zona superficiale. Questo intervento si chiama “lifting medio facciale”. I tagliettini sono minimi, nel cuoio capelluto, come quelli di una blefaroplastica semplice.


 

Autore

Massimo ReIl suggerisce questi argomenti correlati:  Blefaroplastica,  occhi,  palpebra
Ha scritto anche questi articoli, queste news e riceve qui.

Condividi questo articolo: 

Ultimi consulti dell'autore:

  • Intervento di blefaroplastica o blefarocalasi
    Chirurgia plastica e ricostruttiva - La blefaroplastica e' l'intervento correttivo di una blefarocalasi che significa ptosi (discesa) della pelle dell'occhio. Di solito in questo caso si assiste a un abbassamento del sopracciglio e si forma una plica cutanea della palpebra abbondante oltre alla palpebra stessa che aumenta di dimension [continua »]
     

 
 
advertising
 
 
 
Altri Speciali "Tutto su..."

 
 
 
 
 
 

Tutti gli speciali salute »





ultima modifica:  17/06/2014 - 0,06        © 2000-2014 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896        Privacy Policy