La gestione dell'ipertiroidismo in gravidanza e' una problematica estremamente delicata e complessa di pertinenza dell'endocrinologo.

L'American Thyroid Association e l'Endocrine Society, hanno pubblicato negli ultimi due anni, linee guida sulla gestione dell'ipertiroidismo in gravidanza.

Entrambe sono sostanzialmente concordi sull'opportunita' di utilizzare il Propiltiouracile nel primo trimestre di gravidanza mentre andrebbe preso in considerazione il passaggio al Metimazole nel secondo e terzo trimestre.

Il Metimazole viene inoltre considerato come farmaco di scelta anche durante il periodo di allattamento.

Queste indicazioni vengono riprese e sottolineate da Alamdari S e coll,  nel numero di Maggio 2013, di J.Thyroid Research.

Fonte http://www.hindawi.com/journals/jtr/2013/878467/