Effetti negativi del fumo sulla fertilità nei pazienti affetti da varicocele

Dr. Gino Alessandro ScaleseData pubblicazione: 02 ottobre 2012

Premessa
Il varicocele è una delle principali cause di infertilità maschile. Oltre che a determinare un aumento della temperatura locale ed una sofferenza degli spermatozoi rallentandone la motilità esso favorisce un accumulo di sostanze tossiche correlato ad un ridotto deflusso locale di sangue venoso (sangue ricco di scorie).  Quindi il varicocele può potenziare gli effetti tossici di esposizione ambientale a sostanze geno-tossiche come quelli presenti nel fumo di sigaretta.

Disegno dello studio

Lo studio è stato condotto su 110 pazienti affetti da varicocele presso la Università Federale di San Paolo. I pazienti sono stati divisi in un gruppo di controllo dei non fumatori, un gruppo moderato fumatori e un gruppo di fumatori accaniti.
E’ stato successivamente analizzato il liquido seminale, il  DNA delle cellule del liquido seminale e l'attività mitocondriale (mitocondri = produttori di energia vitale delle cellule)  ed il livello di perossidazione lipidica (“stress ossidativo”) utilizzando analisi sofisticate come la elettroforesi e la spettrometria di massa.

Risultati

Entrambi i gruppi di fumatori hanno mostrato una ridotta qualità del liquido seminale rispetto al gruppo di controllo. Nei gruppi di fumatori, l'integrità del DNA dello sperma e l'attività mitocondriale, erano diminuiti ed i livelli di perossidazione lipidica sono risultati aumentati.

Conclusioni

I pazienti affetti da varicocele che sono esposti al fumo di tabacco presentano alterazioni più importanti (alterazioni presenti anche nel gruppo non fumatori) della composizione biochimica del liquido seminale e della integrità funzionale degli spermatozoi. Il fumo quindi, non solo agisce negativamente sull’apparato respiratorio, urinario e cardiovascolare, ma determina anche una alterazione della fertilità dei singoli individui di sesso maschile.

 

Fonte:

 Hum Reprod. 2012 Aug 3. [Epub ahead of print]

Effect of smoking on the functional aspects of sperm and seminal plasma protein profiles in patients with varicocele.Fariello RM, Pariz JR, Spaine DM, Gozzo FC, Pilau EJ, Fraietta R, Bertolla RP, Andreoni C, Cedenho AP.Division of Urology, Department of Surgery, Human Reproduction Section, Sao Paulo Federal University, R Embau, 231, Sao Paulo, SP 04039-060, Brazil.

 

 

Autore

ginoalessandroscalese
Dr. Gino Alessandro Scalese Urologo, Andrologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1997 presso Università degli Studi di Bari.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Bari tesserino n° 11376.

2 commenti

#2
Specialista deceduto
Dr. Giorgio Cavallini

Il danno da fumo è direttamente proporzionale alle entità del danno primitivo della spermatogenesi: più la spermatogenesi è compromessa, maggiori sono i danni da fumo. Gli azoospermici fumatori non concepiscono nemmeno con ICSI. Peraltro il danno da fumo sul nascituro e la quantità di aborti (in questo caso si parla di normospèermici) sono identici ne padre fumatore rispetto alla madre fumatrice.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Vuoi ricevere aggiornamenti in Andrologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa