Andropausa: i consigli dell'andrologo

Dr. Giovanni BerettaData pubblicazione: 19 marzo 2018

L’andropausa può essere considerato un processo fisiologico naturale, che caratterizza il maschio nella sua terza età, spesso un po’ misconosciuto e trascurato dove si possono verificare anche problematiche sulla sfera psicologica con ansia, più facile irritabilità, ed inoltre caduta dell’interesse sessuale; in questo periodo della vita di un uomo possiamo avere alterazioni del sonno, delle facoltà mnemoniche, un aumento a volte importante della massa grassa e della sudorazione ed infine una minor resistenza a tutte le attività ginnico - sportive.

 

   

 

Tutto ciò sembra in buona parte legato alla caduta della quota di testosterone nel nostro sangue.

Questi sono i consigli sugli eventuali stili di vita da tenere che io personalmente dò ai miei pazienti:

  • Praticare una regolare attività fisica che aiuta a mantenere le proprie masse muscolari, ossigena i tessuti e sostiene naturalmente una relativa produzione di testosterone.
  • Evitare il consumo smodato di fumo ed alcool.
  • Stabilire orari precisi quando dormire, per favorire il sonno in modo tale da non alterare, quando possibile, il ciclo sonno-veglia.

  

    

 

  • Bere, se non ci sono controindicazioni di ordine generale, almeno un litro e mezzo di acqua al giorno.
  • Ridurre l’apporto calorico; mantenere un giusto equilibrio tra proteine, grassi e carboidrati; preferire, quando possibile, il pesce alle carni rosse, legumi, cereali integrali, fagioli, lenticchie, frutta e verdura; limitare l’uso del sale da cucina; condire preferibilmente con olio extravergine di oliva; non esagerare nel consumo di latte e derivati.  

 

    

 

  • Assumere eventualmente, quando indicati dal proprio medico di fiducia, integratori specifici contenenti antiossidanti.
  • Fare tutte le indagini cliniche periodiche consigliate dal medico di famiglia ed anche dal proprio andrologo di fiducia.

Questi sono i consigli generali che io indico a tutti gli uomini che hanno raggiunto, senza grossi problemi, la terza età.

 

Altre informazioni:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/229-la-menopausa-dell-uomo-esiste-l-andropausa.html

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/6830-il-testosterone-migliora-la-vita-sessuale-nella-terza-eta.html

https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/1117-andropausa-testosterone-terapia-anti-eta.html

https://www.medicitalia.it/news/andrologia/2689-grandi-primati-andropausa-e-menopausa.html

 

Autore

giovanniberetta
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1977 presso Università di Milano.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Firenze tesserino n° 12069.

0 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche andropausa 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Andrologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Ansia: sai riconoscerla? Scoprilo con il nostro test

Contenuti correlati