Alopecia Areata Totale: completa ricrescita dei capelli con nuova terapia infiltrativa

Dr. Luigi LainoData pubblicazione: 29 settembre 2016

L'Alopecia Areata è una patologia di tipo autoimmunitario che colpisce i follicoli pilo-sebacei.

Essa può insorgere primariamente, senza una causa apparente in ogni età - dalla fascia pediatrica a quella adulta, non prediligendo sesso o razza.

L'Alopecia Areata è caratterizzata dalla formazione di specifici anticorpi e da un'infiltrazione di particolari cellule ospiti dell'infiammazione cellulo-mediata, quali i Linfociti T. 

Questa particolare infiammazione crea un attacco al folicolo pilo-sebaceo causando la caduta temporanea, permanente, o cronico-recidivante dei capelli (e/o degli altri peli corporei)

Si riconscono diversi tipi di Alopecie Areate: quella in chiazze, che esordisce con piccole aree prive di capelli o di peli e detiente un andamento centrifugo e/o multicentrico confluente; l'ofiasica, che rigurda la zona parieto occipitale del cuoio capelluto, quella totale che riguarda tutto lo scalpo ad eccezione degli altri peli corporei e quella universale, che riguarda tutti i peli e i capelli.

Esistono però due forme di Alopecia Areata

a) quella non cicatriziale, che comporta la possibilità di ricrescita dei capelli e/o dei peli interessati dal processo

b) quella cicatriziale, che comporta l'obliterazione completa degli osti follicolari e quindi l'impossibilità di ricrescita dei capelli/peli interessati.

Sebbene molte terapie sono state negli anni intentate e molte ricerche scientifiche condotte, ancora ad oggi non esiste un farmaco in grado di arrestare tutte le forme di alopecia areata.

Nella nostra attività di ricerca abbiamo pubblicato recentemente un articolo scientifico, riguardo una innovativa terapia microinfiltrativa che associa la ben nota azione del Triamcinolone acetonide, un famaco steroideo a lento rilascio, utilizzato spesso in prima linea per combattere le fasi acute di alopecia areta, assieme ai Polidesossiribonucleotidi, frammenti di DNA di estrazione ittica, privi di effetti collaerali descritti e con carattersitiche di tipo rigenerativo.

I risultati in tutti i pazienti sono stati molto significativi in termini di ricrescita permanente dei capelli e delle sopracciglia

Presentiamo un caso, di Alopecia Areata totale che ha avuto in sole 3 sedute di questa terapia, effettuate con cadenza mensile una completa ricrescita dei capelli e dei peli corporei trattati:

Questi risultati per certi aspetti soprendenti, confermano il nostro lavoro scientifico che ha già dimostrato l'efficacia complementare dei PDRN in associazione con gli steroidi al lento rilascio, i quali sono utilizzati a concentrazioni scalari molto più bassi rispetto al corrente utilizzo.

 

FONTE SCIENTIFICA:

Laino L. Alopecia Areata: A Combinated Sub-Dermal Infiltrative Therapy. SRL Dermatol Clin Res. 2015;1(1): 001-003.

Autore

luigilaino
Dr. Luigi Laino Dermatologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 2000 presso UNIVERSITA' LA SAPIENZA di ROMA.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 50938.

2 commenti

#1
Utente 487XXX
Utente 487XXX

b) quella cicatriziale, che comporta l'obliterazione completa degli osti follicolari e quindi l'impossibilità di ricrescita dei capelli/peli interessati.
Razza di ignorante osi anche definirti un medico? Non ne sai un cazzo e parli? Vergognati e non permetterti più di toccare questo tema divulgando informazioni ERRATE. L’alopecia areata si differenzia da quella androgenetica te l’hanno mai spiegato? Trovati un lavoro.

#2
Utente 454XXX
Utente 454XXX

buonasera dottor Laino, mi scusi se intervengo in questo post, però è da giorni che provo a mandare una domanda su medicitalia.it e non riesco. Vorrei brevemente raccontarle la mia esperienza. Ed da circa due anni che soffro di alopecia areata. Inizialmente la malattia mi si è presentata solo nella barba, ma da circa un anno anche in testa. A giugno dell anno scorso scopro di avere una piccola chiazza, che man mano nei mesi si è ingrandita. Decido di prendere il parere di un bravo Dermatologo, e iniziamo prima a fare le analisi, ed erano apposto, successivamente è da circa sei mesi che ho iniziato a fare...punture di cortisone locali, magnetoterapia, e nel frattempo metto anche una crema che si chiama ELOCON, (prima avevo provato iL MINOXIDIL ma senza successo =( ) piano piano nei capelli mi è solo comparsa una chiazza con dei capelli...il percorso è ancora molto lungo, volevo solo sapere se secondo lei è giusta questa cura? riuscirò mai ad avere di nuovo i capelli di una volta?

la ringrazio per l attenzione, e spero in una sua risposta!

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche alopecia 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Dermatologia e venereologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati