anticoncezionali

Pillola contraccettiva: 10 regole d'oro!

Dr. Marcello SergioData pubblicazione: 08 aprile 2011Ultimo aggiornamento: 15 novembre 2021

L'efficacia e quindi la sicurezza della pillola contraccettiva dipende sostanzialmente dalla corretta assunzione da parte della donna e dall'osservanza di alcune regole fondamentali che si è cercato di riassumere in alcuni punti cardine. Vediamo quali sono le principali indicazioni su come prendere la pillola nel modo corretto.

Le indicazioni per assumere la pillola nel modo corretto

Come si prende la pillola la prima volta, quando prendere la pillola, cosa fare se si dimentica di assumere la pillola anticoncenzionale: queste e molte altre domande sono spesso oggetto dei consulti richiesti dagi utenti. Ecco un utile decalogo con le principali informazioni relative all'assunzione di questo contraccettivo ormonale.

  1. il primo mese assumi la pillola anticoncezionale dal 1° giorno del ciclo regolarmente e più o meno sempre alla stessa ora; poi nei mesi successivi attieniti allo schema indicato nel blister;
  2.  se dimentichi di prendere la pillola e sono passate meno di 12 ore assumi la pillola dimenticata, in questo caso non vi sono rischi;
  3. se dimentichi di prendere la pillola e sono passate più di 12 ore assumi la pillola dimenticata, ma proteggi i rapporti successivi per almeno 7 giorni o fino alla fine del blister. Se stai assumendo una pillola contenente drospirenone a 28 giorni (24+4), la protezione in caso di dimenticanza dura fino a 24 ore;
  4. se si verifica vomito o diarrea dopo 4 ore dall'assunzione della pillola non occorre assumerne altre, non vi sono rischi;
  5. se si verifica vomito o diarrea prima di 4 ore dall'assunzione della pillola contraccettiva assumi un'altra pillola e proteggi i rapporti successivi per almeno 7 giorni;
  6. se assumi altri farmaci controlla sul foglio illustrativo su possibili interazioni che riducano l'efficacia contraccettiva;
  7. durante i primi 2-3 mesi di assunzione della pillola può verificarsi uno spotting (perdita di sangue): non allarmarti, è un fenomeno che può verificarsi;
  8. se lo spotting persiste oltre i primi 3 mesi, parlane con il tuo ginecologo per una eventuale sostituzione della pillola;
  9. non fumare: il fumo può far aumentare lo spotting, inoltre se hai più di 35 anni vi è un aumento di rischio tromboembolico;
  10. esegui il controllo annuale dal tuo ginecologo con l'esecuzione di un Pap-test ed ecografia mammaria.

Per approfondire:I luoghi comuni sulla contraccezione ormonale  


Autore

marcellosergio
Dr. Marcello Sergio Ginecologo

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1988 presso la Sapienza roma.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 40414.

7 commenti

#2
Dr. Marcello Sergio
Dr. Marcello Sergio

Gent. utente,
lo spazio del blog non e' destinato all'invio ed alla risposta di consulti. Per questi vi e' la sez. apposita dove ha postato il suo quesito.
Cordiali saluti

#3
Utente 223XXX
Utente 223XXX

Buongiorno Dottore,
un dubbio: se invece la dimenticanza è avvenuta nella terza settimana sono comunque necessari metodi di contraccezione alternativi? E la protezione è comunque attiva se si ha avuto rapporti nei giorni precedenti alla dimenticanza?

#5
Utente 439XXX
Utente 439XXX

salve dottore se la dimenticanza è avvenuta il 4 giorno della prima settimana e nella settimana precedente ho avuto rapporti precisamente la mattina del 4 giorno e nel 2 giorno come devo comportarmi? la ringarzio anticipatamente

#6
Dr. Marcello Sergio
Dr. Marcello Sergio

gent. utente 43945, come avra' letto, il blog e' uno strumento per l'informazione e la condivisione di alcune problematiche. Per un consulto personale deve usufruire dell' apposita sez.
saluti

#7
Utente 387XXX
Utente 387XXX

Vorrei sapere se con la pillola potrei farmi anticipare il ciclo una settimana prima e poi vorrei sapere se rischio facendo il rapporto ??

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: chiusi!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche anticoncezionali 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Ginecologia e ostetricia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test

Altro su "Anticoncezionali"