Lo zucchero, questo sì che fa male!

Dr. Riccardo Ferrero LeoneData pubblicazione: 11 novembre 2015

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa

Per molti alimenti della nostra dieta quotidiana purtroppo spesso si evidenzia una natura più o meno "dannosa" per qualità, quantità e metodologie di preparazione; in questo elenco compare a pieno titolo anche lo zucchero, tanto o poco che sia! 

Si parla molto del vino, delle carni rosse e lavorate, dei formaggi nonchè dei pesticidi presenti in frutta e verdura senza mai porre il giusto accento su una sostanza quasi sempre presente nell''alimentazione quotidiana di tutti, lo zucchero.

Gli studi scientifici al riguardo evidenziano come questo influenzi negativamente salute e metabolismo come tale e non solo per il suo potere calorico; l'ultima conferma arriva addirittura dai bambini dove una riduzione dell'apporto alimentare dei soli zuccheri ha migliorato i principali parametri metabolici in appena dieci giorni.

Senza ridurre l'apporto calorico totale nel gruppo di studio sono migliorati parametri come pressione arteriosa, glicemia, trigliceridi e colestrolo e in un lasso di tempo decisamente breve!

Attenzione quindi per tutti nell'alimentazione quotidiana, sì e con moderazione agli zuccheri previsti per una dieta equilibrata, no a quelli aggiunti semplicemente per dolcificare e spesso presenti in tutti gli alimenti confezionati "gradevoli" al gusto (leggiamo la composizione) o nettamente dolci!  

 

Fonte:

Obesity (Silver Spring). 2015. doi: 10.1002/oby.21371
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26499447

http://www.dietaconnettivale.com/page_16.html

 

 

Autore

rferreroleone
Dr. Riccardo Ferrero Leone Perfezionato in medicine non convenzionali, Medico di medicina generale

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1995 presso Università Studi di Roma La Sapienza.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Roma tesserino n° 46569.

1 commenti

#1
Utente 348XXX
Utente 348XXX

Io sapevo che lo zucchero bianco (quello raffinato, per intenderci) affatica il fegato

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche zucchero 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Medicina generale?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.