Occhio secco: l'efficacia del massaggiatore termico

Dr. Antonio PascottoData pubblicazione: 03 marzo 2014Ultimo aggiornamento: 17 marzo 2017

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa

Massaggiatore termico per occhio secco

Un recente studio ha valutato la sicurezza e l'efficacia di un "massaggiatore termico", confrontandolo con il semplice uso di lacrime artificiali, per il trattamento della sindrome dell'occhio secco. Dallo studio è emerso che il massaggio termico è efficace e sicuro nel migliorare la secchezza oculare.

Risultati dello studio sul massaggiatore termico per l'occhio secco

Il British Journal of Ophthalmology ha riportato che 95 pazienti con sindrome da occhio secco sono stati suddivisi in modo casuale per sottoporsi a trattamento terapeutico, alcuni mediante massaggiatore termico (vedi figura), altri mediante instillazione di lacrime artificiali. Il massaggio termico consisteva di due cicli al giorno di massaggi e termoterapia. I pazienti del gruppo curato con lacrime artificiali hanno instillato un collirio contenente acido ialuronico allo 0,1% per cinque volte al giorno.

Dopo 4 settimane, sono stati valutati: il punteggio dell'Indice di Sofferenza della Superficie Oculare (Ocular Suface Disease Index, OSDI), il tempo di rottura del film lacrimale (Tear Break-Up Time), il test di Schirmer, la colorazione con fluoresceina della cornea, l'osmolarità lacrimale e gli effetti indesiderati.

I ricercatori hanno riscontrato che l'OSDI è migliorato significativamente in entrambi i gruppi, ma il miglioramento era significativamente superiore nel gruppo sottoposto a trattamento mediante il massaggiatore termico. Anche il tempo di rottura del film lacrimale ed il test della colorazione con fluoresceina sono migliorati.

Lo studio ha stabilito, quindi, che il massaggio termico è un'opzione di trattamento efficace e sicura per migliorare i segni ed i sintomi della sindrome dell'occhio secco.


Fonte: 
Br J Ophthalmol . 2014; 98 (1): 46-51.

Autore

antoniopascotto
Dr. Antonio Pascotto Oculista

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1994 presso Università degli Studi di Napoli.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Napoli tesserino n° 27245.

2 commenti

#1
Utente 339XXX
Utente 339XXX

buongiorno dottore
sono molto interessato a questa terapia perche' soffro da alcuni anni di secchezza oculare.
visto purtroppo la lunga distanza che mi separa dalla sua bella citta' saprebbe indicarmi un suo collega o una struttura nei pressi di Torino che la utilizza?
grazie 1000
vincenzo

#2
Dr. Antonio Pascotto
Dr. Antonio Pascotto

Buongiorno Vincenzo,

In Piemonte, potrà trovare assistenza per il Suo problema rivolgendosi ai bravi colleghi Carlo Orione o Mauro Fioretto.

Saluti!

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche occhio secco 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Oculistica?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati