Finalmente un trattamento che può migliorare il campo visivo a chi soffre di Glaucoma

Dr. Carlo OrioneData pubblicazione: 20 maggio 2018

Sondaggio su informazioni sulla salute, servizi online e Medicitalia.it Partecipa

Si chiama EYETRONIC ed accende nuove speranze per chi ha perso parte del campo visivo in seguito a malattie degenerative del nervo ottico tra cui il glaucoma.

 

Glaucoma

 

Questa terapia si basa sulla consapevolezza che il tessuto non è completamente distrutto quando il nervo ottico è danneggiato, ma sono le cellule ganglionari sopravvissute che funzionano male.

Applicando delicati impulsi alternati adattati individualmente per ogni paziente, la Terapia Eyetronic stimola il metabolismo dei neuroni al fine di ripristinare la loro funzione e fermare un'ulteriore degenerazione cellulare.

Questa terapia non é invasiva e l'efficacia è stata dimostrata in studi clinici iniziati dal 2014.

(Gall C, Schmidt S, Schittkowski MP, Antal A, Ambrus GG, Paulus W, et al. (2016): Stimolazione della corrente alternata per il ripristino della vista dopo danno del nervo ottico: sperimentazione clinica randomizzata. PLoS ONE 11 (6): e0156134).

 

Terapia Eyetronic

 

La terapia con Eyetronic consente un approccio terapeutico completamente nuovo per i pazienti affetti da glaucoma e altre patologie che interessano il nervo ottico. Applicando delicati impulsi elettrici alle cellule del nervo ottico responsabili della visione, la terapia raggiunge un duplice effetto: la neuroprotezione, che impedisce un'ulteriore degenerazione cellulare, e la neurostimolazione, che riattiva il tessuto nervoso con conseguente recupero della visione. Il metodo si basa su una modalità d'azione comprovata e su dati clinici pubblicati. L'eyetronic è il primo e unico trattamento che ha dimostrato non solo di rallentare la progressione della malattia, ma anche di ripristinare la visione nel glaucoma, la principale causa di cecità irreversibile nel mondo, che colpisce 70 milioni di persone a livello globale.

 

Ripristino visione nel glaucoma

 

Un altro studio clinico multicentrico controllato randomizzato é quello guidato dal Prof. Dr. Carl Erb che ha esaminato l'effetto a lungo termine della terapia.

Lo studio ha incluso 13 pazienti (21 occhi) di età compresa tra 46 e 82 anni con un glaucoma avanzato e progressivo nonostante la riduzione terapeutica della pressione intraoculare.

La terapia con Eyetronic é stata eseguita con dieci sessioni da 70 a 90 minuti ciascuna, applicate in dieci giorni lavorativi consecutivi. Il nervo ottico è stato stimolato nei 2 occhi da impulsi elettrici fino all'apparizione di fosfeni (visioni luminose). Prima del trattamento e circa un anno dopo, i pazienti sono stati sottoposti ad perimetria con strategia di soglia per misurare il campo visivo centrale (356 ± 35 giorni). La profondità media dei difetti del campo visivo è stata determinata con 12,8 ± 7,7 dB prima del trattamento e 12,6 ± 7,4 dB dopo un anno.

Lo studio ha evidenziato una protezione ed una rigenerazione delle cellule nervose ottiche danneggiate.

"Questo lavoro ha dimostrato che 3 pazienti su 4 hanno beneficiato del trattamento sia con un arresto nella progressione del glaucoma che con un miglioramento della vista", afferma il Prof. Dr. Carl Erb. "Sulla base di questi risultati, la terapia con Eyetronic offre ai pazienti affetti da glaucoma un'opzione sicura e quasi indolore per mantenere o addirittura migliorare il loro campo visivo".

Il sistema Eyetronic NEXT WAVE ™per il trattamento della perdita del campo visivo ha ricevuto il marchio CE in combinazione con un sistema di gestione della qualità certificato per dispositivi medici secondo la norma EN ISO 13485, ed é presentato in anteprima in questi giorni al 13˚ Congresso Europeo sul Glaucoma che si svolge a Firenze.

Autore

carlo.orione
Dr. Carlo Orione Oculista

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1987 presso Universita di Genova.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Asti tesserino n° 1038.

22 commenti

#1
Utente 302XXX
Utente 302XXX

Buongiorno potrei sapere se in Italia viene effettuata questa terapia e in quali ospedali o centri? Grazie

#2
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Sará commercializzato in Italia dal mese di Luglio

#3
Utente 497XXX
Utente 497XXX

GLAUCOMA con IRIDE (os grave otticopatia).
Pachimetria corneale: os 504 micra.
Terapia : od/os AZOPT x 2.
TRAMBECULECTOMIA nel 2016 : os. Al último controllo 4/05/2018 bozza piatta, Foo in os otticopatia grave. Si decide per installare AZOPT anche all'os
Intollerante ai colirio che contengono Timololo per (iperpimentazione cutanea periorbitaria ed patologia Bronchite asmática).
* con la Terapia "EYETRONIC" posso megliorare il Campo visivo ?
Ultimo cv 2-5-18 os md - 27,44 psd 8.52
vos 7/10
teos 15
CONSIGLIATEMI !!!
Attentamente, grazie .

#4
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

EYETRONIC é un dispositivo che stimola il nervo ottico per arrestare o far recuperare la perdita del campo visivo

#5
Utente 497XXX
Utente 497XXX

SODDISFATTA....

Grazie 1000 per il chiarimento e la tempestività della sua risposta.

#6
Utente 505XXX
Utente 505XXX

Salve. Vorrei sapere se questo trattamento si fa in Italia e quanto costa. Grazie

#7
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Per ora in Italia si effettua solo nel mio Centro a Nizza Monferrato.
Il costo complessivo delle 10 sedute di circa 2 ore l'una é di 5.550 euro

#8
Utente 507XXX
Utente 507XXX

Buongiorno, mi interessava sapere se questo macchinario è indicato anche per danneggiamenti del chiasma ottico con perdita di campo visivo.
grazie mille

#9
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Lo strumento é stato provato per i danni al nervo ottico. Al momento non vi sono prove che funzioni anche per un danno del chiasma.

#10
Utente 508XXX
Utente 508XXX

Salve dottore, scrivo per conto di mia sorella di 47 anni che ha un glaucoma ad angolo aperto, ha subito 2 interventi di cicloablazione dei corpi ciliari in occhio destro (occhio sinistro non vede) nel mese di aprile 2018 e maggio 2018 per abbassare la pressione oculare che ora sembra essere stabile a 18, ha un campo visivo molto ridotto, il visus e di 3 \10 e 4\10 con oculare galileiano ed il nervo ottico danneggiato al 95 x cento, volevo chiedere se pensa che questo trattamento possa essere per lei utile per recuperare un po di campo visivo e per fermare questo progredire della malattia, rimango in attesa e la ringrazio della sua eventuale risposta.
Melchiorre

#11
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Si, da quanto mi dice c'é l'indicazione. Si prenoti a Nizza Monferrato per una valutazione al numero 0141721427 A presto

#12
Utente 530XXX
Utente 530XXX

Salve,volevo info sulla terapia se in Italia c’è un centro e se funziona per campo visivo ridotto s causa di un tumore operato

#14
Utente 546XXX
Utente 546XXX

Salve dottore, le vorrei porre una domanda: mio zio soffre di glaucoma congenito. Dall'occhio dx ormai non vede più. l'occhio sx invece fino a l'anno scorso aveva 4/10. Nel mese di giugno 2018 ha subito un intervento di valvolina XenGEL per migliorare e stabilizzare la pressione intraoculare. uscito dalla sala operatoria ha subito una trombosi e adesso vede solo luce e ombra. questa terapia Eyetronic è adatta al suo problema? Può migliorare il suo campo visivo? Grazie per la Sua risposta. Cordiali saluti

#15
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Gent.mo,

se il problema é dovuto ad una trombosi retinica la tecnologia eyetronic, purtroppo, non puó essere di aiuto

Cordiali saluti

#16
Utente 548XXX
Utente 548XXX

vorrei informazione per mia madre, 81 anni con glaucoma , vista quasi del tutto cieca, possiamo fare il trattamento tecnologia eyetronic?

#17
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Gent.ma,
per risponderle devo prima visitare sua mdre e sottoporla ad alcuni esami strumentali. Se ha degli esami puó inviarmeli a questo indirizzo mail: carlo.orione@orioneye.com

Cordiali saluti

#18
Utente 271XXX
Utente 271XXX

Buongiorno Dottore sono un pensionato di 62 anni e a gennaio scorso
mi e' stata diagnosticata dall'oculista un otticopatia ischemica occhio destro perdendo parte del campo visivo centrale, con danneggiamento nervo ottico "in pratica vedo dal centro verso il soffitto" ma vedo con entrambi gli occhi benissimo, in quanto nel settembre e ottobre 2018 sono stato operato di cataratta in entrambi gli occhi e come gia' detto a gennaio scorso mi e' stato diagnosticato quanto sopra detto.
Volevo informazioni se il sistema EYETRONIC e' valido in questi casi.
Grazie e Distinti Saluti

#19
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Gent.mo,
EYETRONIC é stato testato per la perdita di Campo Visivo nei pazienti glaucomatosi.
Per il suo caso non vi sono studi scientifici che ne dimostrino un'utilitá terapeutica.

Cordiali saluti

#20
Utente 588XXX
Utente 588XXX

Buongiorno vorrei sapere se il trattamento va bene per chi ha i nervi ottici atrofizzati grazie

#21
Utente 588XXX
Utente 588XXX

Buongiorno nel 1980 sono stato operato di craniofaringioma nell'intervento ho perso l'occhio destro poi nel 2015 da una risonanza ho scoperto che ho i nervi atrofizzati nell'occhio sinistro e attualmente purtroppo per me vedo solo al centro dell'occhio sinistro potete fare qualcosa con questa nuova terapia? Se volete vi posso trasmettere i risultati degli ultimi esami effettuati vi ringrazio attendo la vostra risposta

#22
Dr. Carlo Orione
Dr. Carlo Orione

Dovrei sapere la causa dell’atrofia e vedere l’ultimo campo visivo e oct effettuato. Può inviarmelo al seguente indirizzo mail: carlo.orione@orioneye.com
Cordiali saluti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche Glaucoma 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Oculistica?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati