Sono conosciuti come Demodex o acari delle ciglia e quasi ogni essere umano ne ha una piccola colonia, una strana popolazione che vive su di loro.

Le creature sono molto trasparenti e troppo piccole per poter essere notate ad occhio nudo.

Gli acari hanno una lunghezza media di circa 0,3 millimetri, messi in fila, ne occorrerebbero 5 per raggiungere le dimensioni della testa di uno spillo.

Sembrano veri e propri piccoli vermi molto tozzi.

 

DEMODEX

 

Gli acari Demodex hanno preso il loro nome dalle parole greche "grasso" e "verme noioso", ma non sono proprio vermi: in realtà sono aracnidi (come le zecche e i ragni) Studiando lil DNA di questi microscopici clandestini e i loro ospiti umani, abbiamo 

appreso che persone di varie parti del mondo, hanno acari facciali di diverso tipo.

Gli acari e i Demodex ci raccontano la storia della nostra discendenza,

una storia di antiche migrazioni umane.

Per poter studiare la storia, dobbiamo però prima trovare gli acari.

Con un cucchiaino raschiamo la superfice untuosa del viso, anche se ci sembra molto sana.

Una volta raccolti i campioni, si portano in laboratorio per studiarne la genetica.

Gli studiosi dell'Accademia delle Scienze della California hanno esaminato più di 2.000 persone, tra cui turisti provenienti da tutto il mondo ed  hanno trovato evidenze scientifiche analizzando il DNA degli acari del viso su ognuno di loro.

Ma come fanno gli acari a vivere su così tante persone e passare inosservate?

La nostra pelle, in realtà è ricoperta da un sottile strato di peluria chiamato capelli vellus, con alcune eccezioni degne di nota come le mani e i piedi. 

Questi demodex crescono nello stesso follicolo dei peli.

Gli acari del Viso (Demodex folliculorum e Demodex brevis) trascorrono i loro giorni a faccia in giù all'interno dei follicoli piliferi, accoccolati contro il capello, dove non è possibile in alcun modo vederli.

Mangiano il sebum, la secrezione grassa delle Ghiandole del Meibomio e delle ghiandole cutanee che viene prodotto per proteggere e impedire l'essiccazione della Pelle

Il sebum è prodotto in ghiandole sebacee, che si svuotano nei follicoli piliferi e ricoprono sia il fusto del capello che l'acaro (e negli occhi il sebum è prodotto dalle ghiandole di Meibomio).

Le parti più estese del tuo corpo, come intorno agli occhi, al naso e alla bocca, probabilmente ospitano una concentrazione più elevata di acari rispetto ad altre aree.

DEMODEX

Gli acari vivono per circa due settimane. 

Passano la maggior parte del tempo nascosti nei pori, ma quando dormiamo strisciano sulla superficie della pelle per accoppiarsi e poi tornano indietro

per deporre le uova.

Dal momento che vivono all'interno dei pori, non riusciamo a eliminarli lavandoci. 

È praticamente impossibile sbarazzarsi di tutti gli acari del viso.

Come abbiamo fatto a trovare e studiare gli acari? 

Con la colla.

BLEFARITE da DEMODEX

Si mette un pò di colla su di un vetrino da microscopio e lo si appoggia sulla fronte di una persona. Poi dopo averlo lasciato aderire alla cute, si toglie molto lentamente, si passa poi a studiare al microscopio e troviamo così gli acari che sono rimasti bloccati nei follicoli che si attaccano al sottile strato di pelle che si è staccata: una specie di effetto "carta moschicida".

Il nostro sistema immunitario è generalmente in grado di tenere sotto controllo il loro numero delle Colonie di Demodex e Acari.

Quando diciamo ai pazienti che hanno degli acari facciali o Demodex, all'inizio vanno subito fuori di melone...

C'è un aspetto fisico molto particolare per le persone che soffrono di demodicosi, lo chiamiamo il Demodex GEL una specie di lucentezza bianca sulla pelle, e se si guarda molto da vicino, si possono vederli uscire da ogni poro."

Se si raschiano quei pori, appare una schiuma con i piccoli acari Demodex 

Questa condizione è spesso collegata a un declino del sistema immunitario, come durante la terapia con farmaci immunosoppressori dopo chirurgia dei trapianti, chemioterapia o malattie da immunodeficienza come l'AIDS.

La demodicosi può anche essere scatenata dalla soppressione locale del sistema immunitario, come l'uso di una crema idrocortisone sul viso.

Di solito arriva molto velocemente. 

I pazienti descrivono che questo sviluppo esplosivo di pustole come i brufoli sul viso, sia davvero drammatico.

Mentre quello che è veramente drammatico: è che spesso il giorno prima stanno perfettamente bene, e poi esplode tutto insieme da un giorno all'altro.

Per la stragrande maggioranza delle persone, gli acari non sono nulla di cui preoccuparsi. 

Mentre alcuni studi hanno trovato collegamenti tra Demodex e malattie come la rosacea, le nostre prove non hanno mostrato un legame forte.

Gli acari Demodex non sono pericolosi perché li abbiamo tutti e la maggior parte di noi sembra convivere abbastanza bene con loro.

Noi li condividiamo all'interno di una unità familiari, siamo colonizzati subito dopo la nascita,.

Studiando i nostri acari Demodex, potremmo sapere molto sulla nostra discendenza geografica e da quale parte del mondo provengono i nostri antenati.

Gli acari sono sicuramente la specie di animale, con cui noi umani abbiamo la più stretta connessione, anche se molti di noi non ne sono a conoscenza.

Abbiamo questa relazione con gli acari demodex molto antica e intima, e sembra chiaro che abbiamo avuto rapporti con questi acari per tutta la nostra storia, quindi sono Demodex vecchi quanto la nostra specie, Demodex e acari vecchi come l' Homo sapiens .

Logo medicitalia.it