Ozono contro i virus?

Dr. Luigi MarinoData pubblicazione: 27 febbraio 2020

L'ozono è in grado di svolgere diverse attività biologiche e ciò ne spiega l'impiego razionale e moderno che si fa oggi in medicina.

 

L'ozono è un potente ossidante, ha attività antivirale, antibatterica, antifungina ed è in grado di potenziare le difese organiche aspecifiche della superficie oculare.

In dermatologia viene utilizzato nella terapia delle piodermiti superficiali e profonde; nelle lesioni di origine fungina, traumatica e immunologica, e anche nei casi di ferite infette caratterizzate da prurito e infiammazione.

L'ozono trova oggi impiego anche come terapia delle otiti virali, batteriche e anche fungine, dove svolge sia attività antalgica che anti-infiammatoria.

In ortopedia e chirurgia viene utilizzato perfavorire una rapida cicatrizzazione in caso di ferite chirurgiche, fistole, suture e uso fissatori esterni.

L'ozono è formulato anche in collirio.

L’ozono uccide i microrganismi per lisi cellulare attaccandone con meccanismo ossidativo le membrane protettive, senza lasciare alcun residuo chimico.

 

Dato il suo potere ossidante, l'ozono viene i da sempre impiegato per disinfettare:

  • disinfezione dell'acqua degli acquedotti, delle piscine;
  • disinfezione dell'acqua destinata all'imbottigliamento;
  • disinfezione di superfici destinate al contatto con gli alimenti;
  • disinfezione dell'aria da spore di muffe e lieviti;
  • disinfezione di frutta e verdura da spore di muffe e lieviti;
  • aumento del potenziale ossido-riduttivo dell'acqua negli acquari;
  • ossidazione di inquinanti chimici
  • pulizia e sbiancamento dei tessuti;
  • abrasione superficiale di materiali per consentire l'adesione di altre sostanze o per aumentarne la biocompatibilità;
  • disinfestazione delle derrate alimentare del legno.

 

In questo momento difficile, legato all'epidemia da COVID 19, viene utilizzato in molte regioni italiane nebulizzato nella sua forma gassosa, per sanificare gli ambienti comuni di ospedali, uffici, metropolitane treni, auto, tram.

 

  

L’ozono è particolarmente utile nella prevenzione e cura delle infezioni in tutti gli ambiti (ospedalieri, domiciliari), nonché per il trattamento dell’acqua e dell’aria, con precisi protocolli.

L’ozono, non è mai un trattamento alternativo, bensì da affiancare alle terapie convenzionali per vincere le infezioni, sia per gli effetti antisettici sia per la capacità di stimolare e riequilibrare le difese immunitarie dell’occhio.

Migliaia di articoli scientifici confermano che l’attività antimicrobica (virale, batterica e fungina) dell’ozono è estremamente efficace.

Non mostra incompatibilità con l’utilizzo di altri farmaci né controindicazioni,

residui o effetti collaterali.

 

Autore

luigimarino
Dr. Luigi Marino Oculista, Medico legale

Laureato in Medicina e Chirurgia nel 1983 presso Università degli Studi di FIRENZE.
Iscritto all'Ordine dei Medici di Milano tesserino n° 35175.

6 commenti

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche disinfezione 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Oculistica?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario, la vendita diretta e lo svolgimento di indagini di mercato.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio

Contenuti correlati