x

x

Natale consigli utili

Come passare un Natale sereno

Dr.ssa Flavia Massaro Data pubblicazione: 24 dicembre 2010 Ultimo aggiornamento: 22 dicembre 2022

Per evitare che lo stress natalizio prenda il sopravvento durante le feste, ecco alcuni consigli utili per affrontare le festività con serenità.

8 consigli per un Natale sereno

“Non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi" (A. de Saint-Exupery – “Il Piccolo Principe”)

Non tutti sono felici

Non pensare che tutti siano felici e festanti, quando non si riesce ad esserlo per motivi personali.

La retorica del Natale commerciale (gioia&consumi) peggiora la sensazione di solitudine di chi non sta passando un momento particolarmente felice della propria vita. Si tratta però solo di retorica, e va tenuto presente.

Essere felici non può essere un dovere

Avete il diritto di non esserlo, se ci sono motivi che ve lo impediscono. Non sentitevi in colpa o peggiorerete la situazione.

Rimanda le discussioni con i parenti

Aspettarsi che l’incontro con parenti, che di solito non si frequentano, debba essere appagante o disastroso è dannoso.

Non coltivate aspettative né irrealistiche (armonia assoluta) né terrificanti (noia, discussioni), ma cercate di mantenere uno spirito sereno e riproponetevi di rimandare ad altri momenti le discussioni su affari di famiglia poco piacevoli.

Il rischio di aspettative eccessivamente positive o eccessivamente negative può condizionare l’esito dei momenti di condivisione che ci aspettano: meglio cercare di mantenere un atteggiamento equilibrato e non aspettarsi né fallimenti né gioia assoluta.

Ricordati degli amici

Concordate almeno una visita in casa di amici: in questro modo potete garantirvi quanto meno un momento sicuramente gioioso al riparo dai doveri familiari.

Non sprecare il cibo

A tavola non eccedete nelle porzioni e negli sprechi di cibo che finirà nella spazzatura.

Mantenere la misura non lascerà la brutta sensazione di aver buttato via il cibo e di aver lavorato inutilmente a preparare dei piatti che finiscono nel secchio.

Gioca e divertiti

Se trascorrete il Natale in casa potete proporre un momento di gioco al termine del pranzo.

Potrete così trascorrere dei momenti divertenti che contribuiranno a rinsaldare il rapporto con i parenti, e contribuire a creare un’atmosfera rilassata che a molti ricorderà il Natale che trascorrevano da bambini.

L'aspetto religioso

Se siete credenti ricordatevi che il Natale è soprattutto una festa religiosa.

Questo vi aiuterà sicuramente a vedere sotto una luce meno consumistica e meno carica di aspettative quei giorni.

Fai volontariato o attività in gruppo

Chi è solo è ancora in tempo per informarsi sulle attività organizzate dai gruppi di volontariato della propria città.

Potreste mettervi a disposizione di chi sta preparando il pranzo di Natale per i meno fortunati. Chi ha avuto modo di rendersi utile in queste iniziative ne conserva solitamente un ricordo positivo, e ha trovato un’atmosfera a volte più serena di quella che si sarebbe aspettato.

Mettersi a disposizione degli altri e dedicare del tempo a chi ne ha davvero bisogno può rendere più gioioso il Natale di tutte le persone coinvolte.

Auguri di buon Natale a tutti!

Per approfondire:Ansia natalizia tra abbuffate, parenti e stress da regali

Autore

fmassaro
Dr.ssa Flavia Massaro Psicologo

Laureata in Psicologia nel 2003 presso Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.
Iscritta all'Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia tesserino n° 8637.

1 commenti

#1
Dr.ssa Anna Potenza
Dr.ssa Anna Potenza

Cara collega, avevo preparato anch'io un blog sul Natale e sulle scelte migliori che richiamava la tua new, ma non lo so inserire nel nostro sito. Lo Staff mi può aiutare?
Colgo l'occasione per farti tantissimi auguri.

Commenti degli utenti: aperti!
Commenti dei professionisti: aperti!

Per aggiungere il tuo commento esegui il login

Non hai un account? Registrati ora gratuitamente!

Guarda anche natale 

Vuoi ricevere aggiornamenti in Psicologia?

Inserisci nome, email e iscriviti:

* Autorizzo il trattamento dei miei dati da parte di Medicitalia s.r.l. per finalità di marketing telefonico e/o a mezzo posta elettronica o ordinaria, compresi l'invio di materiale pubblicitario e la vendita diretta di prodotti del Titolare e/o di altre società del gruppo CompuGroup Medical SE & Co. KGaA nonché lo svolgimento di indagini di mercato e questionari di customer satisfaction.

Cliccando su iscriviti acconsento al trattamento dei dati personali come da privacy policy del sito.

Contenuti correlati