Utente 238XXX
Gentilissimi,
avrei bisogno di qualche delucidazione in merito allo shock anafilattico! ho letto che si scatena, paradossalmente, quando il sistema immunitario è troppo "forte"; sorge spontanea una domanda: un consumo eccessivo di cibi che contengono vitamina C , che rafforza il sistema immunitario, potrebbe ad un certo punto essere controproducente? scusate per la banalità della domanda ma da profana e ipocondriaca le penso tutte!!

[#1] dopo  
Dr. Valerio Langella

40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
BOSCOREALE (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
…no cara signora…assolutamente e per fortuna non è cosi'….il meccanismo di innesco dello shock anafilattico è molto piu' complesso e probabilmente indipendente dalle nostre azioni, abitudini, alimentazione etc.
Dr. VALERIO LANGELLA

[#2] dopo  
Utente 238XXX

Grazie tante per la risposta...un' ultima cosa se posso ... in caso di reazione allergica sarebbe utile prendere subito un antistaminico quanto meno per "alleviare" i sintomi prima di recarsi in pronto soccorso? ringrazio anticipamente e porgo cordiali saluti

[#3] dopo  
Dr. Valerio Langella

40% attività
8% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
BOSCOREALE (NA)

Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
…meglio il cortisone..è piu' efficace e rapido (bentelan, medrol) per via sublinguale o se possibile un'iniezione.
Dr. VALERIO LANGELLA