Utente 340XXX
Buongiorno allora diciamo che io soffro, penso, di allergia da ormai 3 anni e dico penso perchè non ho mai fatto a tutti gli effetti un test per accertarne la veridicità. Quando arriva il 21 marzo o qualche giorno dopo, secondo me dipende dai pollini, incomincio a starnutire tante volte più che altro al mattino appena mi sveglio in casa mia, quindi sono costretto a vivere a stretto contatto con antistaminici e il fastdio è minore, però per esempio la scorsa settimana mi aveva fatto una cosa molto strana che non mi era mai capitata.
Nel pomeriggio incominciai a tossire per ben 20-30 minuti diciamo e mi stava mancando quasi il respiro anche poi è andato apposto, alla sera mangio tutto ok, ma dopo mangiato ho incominciato a starnutire a non finire per tre quarti d'ora finendo 4 pacchetti di fazzoletti cavolo. Poi siccome questo inverno ho avuto anche una brutta congiuntivite e tra l'altro ho ancora qualche strascico mi danno fastidio pure gli occhi non ne posso più è proprio un patimento. Mi consigliate di fare un test a tutti gli effetti così vedo a cosa sono allergico? Ma poi esiste una cura che mi faccia stare meglio ogni primavera? Ah dimenticavo che tutti i fastidi più che altro si manifestano in casa mia e non capisco perchè da altre parti è raro.
Aspetto risposte molte grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Senz'altro è utile eseguire dei test allergologici. Servono per confermare il sospetto clinico e a individuare - se si tratta, come sembra, di un'allergia - le fonti del Suo malessere.
Solo in questo modo i colleghi potranno ottimizzare razionalmente il trattamento della Sua situazione specifica (misure preventive, terapia farmacologica, immunoterapia se possibile) in modo da renderLe una qualità di vita migliore.
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo

[#2] dopo  
Utente 340XXX

Grazie mille Dr. della risposta allora appena arriva giugno farò i test, anche perchè mi hanno detto che devono passare almeno 2 settimane da quando si è sospeso l'antistaminico per fare i test giusto? Le farò sapere tutto ancora grazie.
Cordiali saluti.

[#3] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Secondo il principio attivo dell'antistaminico può bastare anche molto meno.
https://www.medicitalia.it/minforma/allergologia-e-immunologia/1092-prepararsi-visita-allergologica.html
Saluti,
Dr. Francesco Marchi
Specialista in Allergologia e Immunologia Clinica

NB: il consulto on-line ha carattere puramente informativo