Utente
Salve, ho 25 anni e circa 8/9 anni fa sul braccio dx ho notato questo "lipoma", niente di preoccupante per il fatto che pure mio padre soffre di questa "patologia", lui non si e mai interessato a questo problema, però nel 2018 mi sono reso conto di avere numerevoli (almeno 25) cisti sparse su tutto il corpo, cosce, glutei, schiena, braccia credo anche collo e uno dietro la testa.
Mi sono deciso di fare un intervento chirurgico per capire come e perché la nascita e crescita di queste cisti (ogni tanto toccandomi ne trovo qualcuna nuova piccolina qualche mm e tempo 1 anno si ingrossa).
Con il chirurgo abbiamo deciso di asportarne 3 zona braccia perche mi creavano fastidio, dopo l'intervento ho chiesto al chirurgo se era possibile fare una esame in laboratorio per capire l'entità e dopo qualche periodo è arrivata la risposta.
La diagnosi è stata questa: 2 angiolipomi ovvero, neoformazione adiposa capsulata di 1, 4 e 1, 5 cm e la terza vari frammenti di tessuto adiposo riferibili ad angiolipoma di 1, 4 cm.
Purtroppo per motivi lavorativi non ho avuto maniera di approfondire questa ricerca con il mio medico di famiglia o altro medico e dopo quasi 2 anni dall'intervento ne sono spuntati altri.
Ad oggi solo sul braccio sx credo di averne più di 10.
Tirando le somme da 8/9 anni dai 25 di cui ne ero a conoscenza io adesso credo di averne più di 50.
Alcuni di questi spesso sembra che si assorbono piano piano, ma in realtà credo sia una mia impressione.
Vorrei sapere se e possibile una crescita di queste masse all'interno del corpo se possono attaccare organi interni e creare disturbi vari (per esempio soffro di calcoli renali già dai 14/15 anni e ho un paio di cisti nella zona lombare bassa vicino alla colonna vertebrale) e se ci sono degli esami più specifici per quanto riguarda gli angiolipomi e capire quanti ne ho e la nascita continua.
Per certo gli ho ereditati da mio padre però vorrei sapere se e possibile un collegamento ad una malattia genetica o una malattia degenerativa.
E in caso quali esami dovrei effettuare per approfondire la mia ricerca.
Grazie in anticipo.
Saluti

[#1]  
Dr. Luca Viviano

20% attività
4% attualità
8% socialità
SCIACCA (AG)

Rank MI+ 32
Iscritto dal 2017
Salve, gli angiolipomi si formano solitamente durante la pubertà o poco dopo, interessano il sottocute e l’eventuale riscontro di una massa negli organi interni deve far pensare a qualcos’altro. Sono formazioni benigne solitamente non più grandi di 2 cm, possono essere dolenti e creare disagi legati allo spazio che occupano nei tessuti. Considerata la Sua età, potrebbero ancora formarsene altri ma ad un certo punto dovrebbe osservare un arresto della loro formazione. Tuttavia poiché ne ha numerosi, le consiglio di tenerli in osservazione valutando col proprio medico di famiglia quali eventualmente sottoporre ad una valutazione chirurgica, soprattutto le lesioni che dovessero aumentare di dimensione.
Dr. Luca Viviano