Referto biopsia testicolare - tese

Buongiorno

Chiedo info a riguardo la biopsia per crioconservazione eseguita.
Le analisi fatte sono tutte normali (post precedente).


Biopsia testicolare (Ospedale pubblico Ulss)
Non hanno rilasciato tante informazioni:

Prelievo unilaterale Tese
Crioconservazione anche del tessuto
Numero prelievi 03
6 flaconi
Qualità buona
Forme Mobili assenti 0
Spermatozoi mobili - 0
Concentrazione 0.4 mln/ml

Secondo voi è un buon risultato?

Forme Mobili assenti cosa significa?
(Esami precedente azoospermia, agoaspirato ipospermatogenesi moderata).


È un problema di maturazione?
O dal locale del prelievo è normale che siano così?
È possibile utilizzare per ICSI anche se immobili?


Grazie mille a chi risponderà.
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.3k 1.2k 646
Gentile lettrice,

frequentemente gli spermatozoi prelevati direttamente dal testicolo non sono mobili ma possono essere utilizzati comunque in una tecnica di fertilizzazione assistita come la ICSI.

Se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/

Infine, può pure leggersi questo testo:

Cavallini G e Beretta G: The Role of the Andrologist in Assisted Reproduction in Clinical Management of male infertility 2014 Editors: . https://doi.org/10.1007/978-3-319-08503-6_18

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 56.3k 1.2k 646
Gentile lettrice,

frequentemente gli spermatozoi prelevati direttamente dal testicolo non sono mobili ma possono essere utilizzati comunque in una tecnica di fertilizzazione assistita come la ICSI.

Se desidera poi avere informazioni più dettagliate sull’utilizzo delle tecniche di riproduzione assistita, le consiglio di consultare anche gli articoli pubblicati e visibili agli indirizzi:

https://www.medicitalia.it/minforma/Ginecologia-e-ostetricia/1026/L-inseminazione-intrauterina ,

https://www.medicitalia.it/minforma/ginecologia-e-ostetricia/215/la-fecondazione-in-vitro-e-la-icsi-come-si-svolgono-e-cosa-avviene-in-laboratorio/

Infine, può pure leggersi questo testo:

Cavallini G e Beretta G: The Role of the Andrologist in Assisted Reproduction in Clinical Management of male infertility 2015 Editors: https://doi.org/10.1007/978-3-319-08503-6_18

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/