Pene all'insù

Cari dottori,
sono un ragazzo di 25 anni e da quando ho iniziato ad avere rapporti sessuali con la mia ragazza mi sono accorto di avere un problema riguardante l'erezione. Ho notato che il mio pene passa dallo stato flaccido a quello di piena erezione senza mezze misure, puntando verso l'alto (per intenderci in direzione dell'ombellico); questo provoca non pochi problemi perchè se provo a spingerlo verso il basso, ponendolo in posizione parallela al pavimento mentre sono in piedi, provo dolore e sento come se mi tirasse, e credo che lo stato di piena erezione sia causa della poca durata dei miei rapporti sessuali. Il concetto è che parto bene ma per qualche motivo il divertimento dura poco. Spero di esser stato chiaro e di poter vessere aiutato
[#1]
Dr. Patrizio Vicini Urologo, Chirurgo plastico, Andrologo 1,5k 39 14
Caro lettore è probabile che lei abbia un recurvatum od incurvamento penieno congenito che ostacola il rapporto sessuale, le consiglio una visita specialistica per un maggiore approfondimento del problema.

Dott. Patrizio Vicini
www.patriziovicini.it
www.chirurgia-plasticaestetica.com
Roma

[#2]
Dr. Giuseppe Benedetto Urologo, Andrologo 2,7k 15
sarebbe utile valutare la situazione direttamente e con foto in erezione latero laterali ed antero posteriori

dr Giuseppe Benedetto
www.giuseppebenedetto.netfirms.com

[#3]
dopo
Utente
Utente
Forse sono stato poco chiaro,il mio pene in erezione ha una forma assolutamente normale,la sua curcatura è davvero minima (è piuttosto diritto),ho fatto una ricerca su internet e alle voci "recurvatum od incurvamento penieno" risultano solo descrizioni e immagini di peni curvi. Il mio problema e non so se sia un vero problema è che in fase di erezione il mio pene è totalmente rivolto all'insù e se cerco di spingerlo verso il basso sento un opposizione ed un leggero dolore.. potrei magari chiarirvi meglio la situazione con alcune foto, ma nn so dove inviarle..

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test