Utente 265XXX
Mi chiedevo se il viagra desse assuefazione?

Ovvero se uno inizia a prenderlo, poi riesce ancora ad avere erezioni normalmente se smette d'assumerlo? voglio dire se uno smette, poi riesce ad avere erezioni spontanee, oppure senza quella sostanza di cui e' dipendente ormai non combina piu' nulla?

Grazie cordiali saluti
Stefano

[#1] dopo  
Dr. Enrico Conti

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
LA SPEZIA (SP)
SARZANA (SP)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Gentile Stefano, il fenomeno della dipendenza da farmaco, ovvero della necessità di assumerne sempre maggiori dosi per ottenere lo stesso effetto, con effetti "disastrosi" alla sua sopsensione è noto in medicina come tachifilassi. Negli scorsi anni sono stati effettuati molti studi sperimentali animali ed anche su uomini, i quali hanno dimostrato che senza dubbio tale fenomeno non esiste - almeno in termini biologici - per quanto riguarda Viagra e farmaci della stessa categoria.
Tali farmaci peraltro vengono spesso utilizzati a scopo ricreativo o per presuntivamente migliorare le prestazioni, ovvero la sicurezza di avere un rapporto con il massimo della potenza erettile possibile. In tali contesti, che hanno a che vedere con la psiche e non con la biologia dei recettori nei tessuti, si può anche manifestare un certo grado di dipendenza, non dissimile da quello esercitato dalla coperta di Linus. Cordiali saluti
Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia, Andrologia e Chirurgia generale
www.andrologiapertutti.com

[#2] dopo  
Utente 265XXX

Grazie Dott. Conti, dunque non c'e' dipendenza o tachifilassi al viagra, ma invece ci puo' essere l'effetto pseudo placebo coperta di linus...grazie ancora..


Ginseng, damiana e arginina invece sono inutili?

[#3] dopo  
Dr. Enrico Conti

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
LA SPEZIA (SP)
SARZANA (SP)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
"Ginseng, damiana e arginina invece sono inutili?"

L'impiego di queste sostanze, utilizzate come integratori alimentari pro-erezione, è alquanto controverso, ma in alcuni casi possono avere un loro ruolo. Ancora cordiali saluti.
Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia, Andrologia e Chirurgia generale
www.andrologiapertutti.com

[#4] dopo  
Utente 265XXX

Grazie....ultimo quesito x oggi.... ma il viagra puo' avere effetti secondari gravi ad esempio priapismo?

ancora cordiali saluti

[#5] dopo  
Dr. Enrico Conti

40% attività
0% attualità
16% socialità
ALBA (CN)
LA SPEZIA (SP)
SARZANA (SP)

Rank MI+ 56
Iscritto dal 2011
Non vi è rischio significativo eccettuato il caso di uomini affetti da anemia falciforme. Ancora saluti
Dr. Enrico Conti
Specialista in Urologia, Andrologia e Chirurgia generale
www.andrologiapertutti.com

[#6] dopo  
Utente 265XXX

grazie buona domenica