Utente 265XXX
Un dottore mi ha detto che urinare dopo l´eiculazione non evitare il rischio di gravidanza a causa di liquido pre eiaculatorio, come questo residuo di sperma sono in vie seminali e non nell'uretra.
è vero?posso avere una spiegazione fisiologica?
Ringrazio per la vostra disponibilità

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.le utente

Il liquido pre-eiaculatorio viene prodotto dalle ghiandole bulbo uretrali e indagini condotte su campioni di popolazione maschile hanno rilevato l'assenza di tracce di spermatozoi. Nel caso in cui dovesse avere due rapporti ravvicinati, nell’uretra possono essere presenti spermatozoi residuati nel rapporto precedente ed ecco che è quindi consigliabile urinare tra la consumazione di un rapporto e l'altro.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo

Referente scientifico Referente Scientifico
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
CASERTA (CE)
SALERNO (SA)
BENEVENTO (BN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Caro Utente,il coito interrotto è una metodica anticoncezionale che non garantisce una sicurezza assoluta ma che è preferito,molto spesso con successo,da milioni di uomini.Se si vivono ansie che nascondono una scarsa padronanza ed accettazione di tale metodica,piuttosto che crearne altre intervistando forum e medici,conviene adottare un altro metodo anticoncezionale.Comunque,il liquido pre eiaculatorio è sterile.Cordialità.
Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#3] dopo  
Utente 265XXX

Grazie per la disponibilità, Dottori.

Gli spermatozoi residuati presenti dopo la prima eiaculazione sono presenti solo nella uretra e completamente eliminati con la minzione?non è possibile resti nei dotti eiaculatori non eliminati per l'urina?.

[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
premesso che la minzione dopo eiaculazione non ha un potere contraccettivo, ma semplicemente riduce la possibilità di concepimento, se non si ha perdita di liquido seminale durante il rapporto sessuale il concepimento non può avvenire.

Sperando di essere stato chiaro, la saluto cordialmete
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#5] dopo  
Utente 265XXX

Dottore, molto chiaro. Le ringrazio molto la sua risposta.

Gravidanza unicamente è causata dalla perdita di sperma nella vagina durante il rapporto e non solo dall'introduzione del pene, quindi senza eiaculazione poco prima del secondo rapporto, non è possibile sperma fertile nell liquido preeiculatorio.

Ma ¿quanto tempo é necessario tra la consumazione di un rapporto e l'altro per essere sicuro ? minuti, ore, gg?

vi prego di rispondere

[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
le saremmo grati se formulasse la domanda in un italiano corretto.

Grazie
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#7] dopo  
Utente 265XXX

Per quante tempo (ore, giorni..) possono sopravvivere gli spermatozoi nell'uretra?

Ho avuto due rapporti con il coito interrotto, a distanza di 5 ore

GRAZIE

[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
vedo che impegnandosi scrive un italiano fluente, le probabilità di concepimento nel secondo rapporto sono basse ma comunque esistono, infatti cè la possibilità che gli spermatozoi, in virtù della loro motilità, possano risalire attraverso la vagina, fino a raggiungere l'ovulo da fecondare. Nall'uretra possono sopravvivere per parecchie ore (non si sa con certezza e comunque è molto individuale) ma più passa il tempo più si riducono le capacità di movimento.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it