Vene laterali al pene ingrossate

Buongiorno,
da qualche settimana si sono presentate, specialmente sul lato sinistro del pene, delle vene ingrossate che non mi danno ne fastidio ne dolore. Al tatto sono elastiche. Queste sono ancor più visibili nelle ore successive ad un rapporto. Una cosa che ho notato recentemente è che appena sveglio o comunque se rimango supino per un po' queste vene tornano a dimensioni normali (diciamo dai 3 mm diventan la metà). Appena mi alzo le vene tornano ingrossate immediatamente. Per quanto riguarda la vena dorsale non è praticamente mai visibile se non saltuariamente durante un rapporto. Al quadro aggiungo che mi è stata riscrontrata qualche mese fa un variococele di 1° grado e dato che specialmente da seduto ho dei formicolii (paragonabili ai brividi da freddo) ai testicoli dovrò fare presto uno spermiogramma. In questi giorni prenderò un'appuntamento col medico di famiglia ma volevo capire quali possono essere le cause di questo ingrossamento e fisiologicamente queste vene a quale distratto e circolazione sono legate.
Grazie
[#1]
Dr. Roberto Mallus Urologo 5,5k 107 4
Gent.le utente,Lei descrive una varicosità delle vene e potrebbe essere per niente patologica. Cmq fa ben a rasi visitare per escludere una flebite.
Cordialmente

Dott.Roberto Mallus

[#2]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

oltre alle sagge osservazioni già fatte dal collega Mallus, come spesso ripeto da questo sito e vista la sua "giovane" età, approfitti di questo "disturbo", se di disturbo si tratta, per conoscere finalmente, se non ancora fatto, il suo andrologo di fiducia.

Impari dalle sue compagne e dalle donne che la circondano che sicuramente, alla sua età, già conoscono il loro o la loro ginecologa.

Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#3]
dopo
Utente
Utente
Grazie per le risposte,
nel caso NON si evidenzi una flebite per cosa può essere data questa varicosi? quali sono i tempi di guarigione? inoltre una domanda dal punto di vista anatomico: le vene laterali interessano i corpi cavernosi o solo la cute o altro?
grazie in anticipo
[#4]
Dr. Roberto Mallus Urologo 5,5k 107 4
Certamente interessano solo la cute e il sottocute e hanno una importanza solo estetica.
[#5]
Dr. Giorgio Cavallini Chirurgo generale, Andrologo, Urologo 27,3k 655 64
e per finire la frase del collega Mallus: spesso i giovani sono esigenti in fatto di estetica.
[#6]
dopo
Utente
Utente
Grazie,
e per quanto riguarda la varicosi ci sono tempi indicativi di risoluzione? ci sono rimedi tipo pomate?
[#7]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 54,7k 1,2k 1k
Gentile lettore,

non metta il carro davanti ai buoi!

Prima di pensare a rimedi e pomate od altro, ora bisogna fare una precisa diagnosi e sentire quindi in diretta un bravo andrologo.

Cordiali saluti.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio