Il mio pene è un pò curvo verso sinistra ma ciò nn mi dà nessun fastidio nè

Salve è la prima volta che scrivo perchè ho un forte dubbio.
Io ho 25 anni e non ho avuto ancora il coraggio di avere il mio primo rapporto per due motivi, sui quali vorrei dei chiarimnti in qunato non ho il coraggio di andare dal mio medico essendo anche amico di famiglia. I motivi sono i seguenti:
- il mio pene è un pò curvo verso sinistra ma ciò nn mi dà nessun fastidio nè in fase di erezione ne in situazione di calma piatta (ho letto su diversi siti che i problemi potrebbero presentarsi dai 30° in su, ma sinceramente non sono in grado di valutare nè i gradi di inclinazione nè fino he punto ciò possa essere vero);
- in fase di erezione non viene giuù la pelle che lo ricopre o meglio si scopre solo in parte cioè si scopre solo un pò la punta, un pomeriggio provai ad abbasarla ma arrivato a circa la metà mi fermai per pura di farmi male.
Quello che principalmente vorrei sapere è se questi due motivi potrebbero crearmi problemi durante un rapporto.
In attesa di una vostra risposta vi saluto.
Grazie
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,sicuramente la fimosi (mancato scorrimento della pelle del prepuzio sul glande) Le creerebbe problemi nel coito.Per quanto attiene alla curvatura sarebbe utile poter esaminare una fotografia del pene in erezione.Superi l'imbarazzo e contatti il medico di famiglia per ottenere consigli utili per una visita andrologica (Lecce gode del vantaggio di poter offire validi specialisti nel campo).Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
Dr. Luigi Laino Dermatologo 22k 461 502
Concordo con il collega, sottolineando come le "timidezze" nei confronti degli Specialsiti e dei medici in genere che sono lì per voi, per quanto comprensibili debbono essere sempre ed assolutamente vinte. Per la Vostra Salute.

cordialità.

Dr.Luigi Laino Dermovenereologo, Tricologo
Direttore Istituto Dermatologico Latuapelle
www.latuapelle.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
Vi ringrazio

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test