Dubbio fimosi/frenulo breve

Salve, vi scrivo per avere alcune delucidazioni.
Racconto di seguito la mia situazione.

Ho una vita sessuale abbastanza attiva con la mia ragazza, fatto sta che dopo un certo numero di rapporti ho notato un piccolo taglietto lungo il frenulo del mio pene.
Inizialmente questo non comportava fastidio, ma dopo una settimana ho notato una sorta di bruciore nell'inserimento del pene nella vagina.

Preso dai dubbi ho iniziato a fare delle ricerche online e mi sono imbattuto nei termini Fimosi e Frenulo corto.

Se il mio pene non è in erezione riesco a scoprire abbondantemente il glande, invece noto che quando è in erezione il pene rimane coperto.
Spingendo in giù il prepuzio riesco a scoprire interamente il glande, ma la pelle si accumula appena dopo la corona del glande (ciò mi impedisce di inserire con facilità il preservativo).

Non riesco a decifrare la mia situazione, e prossimo ad una visita andrologica/urologica, aspetto un vostro responso.

Vi ringrazio anticipatamente!
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,mi sembra che il suo caso clinico sia da identificarsi in una fimosi relativa che,probabilmente,puo' essere risolta da una frenulotomia.Va da se che solo una visione diretta possa essere dirimente.Cordialita'

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio!

Mi sapreste spiegare la differenza tra frenuloplastica ( non capisco in che modo ci possa essere un allungamento del frenulo) e frenulotomia?
In termini di invasività, sensibilità nei rapporti sessuali post-operazioni, e tempi di recupero, sono interventi sempre preferibili alla circoncisione?

[#3]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
...i tempi di recupero ai fini di una ripresa della attività sessuale sono i medesimi,come sovrapponibile è l'impiego delle due tecniche che,spesso risolvono il problema della fimosi relativa e,quasi mai,quelli legati alla fimosi serrata che richiede una circoncisione.Cordialità.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio