21 anni Problema di erezione.

Salve,sono un giovane ragazzo di 21 anni il quale da sempre ho problemi di erezione,purtroppo ho provato più volte anche con molta pazienza ad avere rapporti ma purtroppo..niente!. Le mie erezioni non sono assolutamente forti e durature,persino quando mi masturbo,pensando che il problema fosse psicologico ho già avuto vari consulti con psicologi del mio ospedale qui vicino e confermano più volte che io non ho problemi di ansia,(il quale sono consapevole) così che mi sono rivolto ad un aandrologo dicendomi che "Apparentemente non avevo problemi" anzi mi ha fatto notare che ho un problema al varicocele ma che comunque non influisce sul mio problema di erezione. Questo andrologo dicendomi che non era uno specialista mi ha indirizzato ad un suo collega che purtroppo io non ho trovato. Ora siccome questa faccenda sta cominciando diventando pesante e più che altro mi sta demoralizzando in particolar modo proprio il fatto di essere giovane mi rivolgo a voi gentili dottori per sapere come potrei comportarmi!vi ringrazio in anticipo e un saluto a tutti!
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,identifichi,con il suo medico di famiglia,un uroandrologo dedicato che,dalle sue parti non manca.Il collega sapra' porre una diagnosi ,progosi e terapia che,vedra',risolvera' il suo problema.Cordialita'

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
Dr.ssa Valeria Randone Psicologo, Sessuologo 17,4k 317 668
Gentile Utente,
aggiungo qualche nota a quelle già ricevute dal dr. Izzo.

Se l'andrologo le ha detto che non ha nulla, non è detto che non abbia nulla di psichico.

Per psichico si intende:
Relazionale, intra psichico, da cattivo apprendimento sessuale,da cattiva gestione del l'ansia - che può essere causa o effetto del d.e- da immaginario erotico, da ansia da prestazione, da specatoring e così via.


L'avere efefttiato svariati consulti, non significa essere si curato.

Perché non si è fermato da uno psicologo?
Non si è trovato bene?

Le allego del materiale da poter consultare

https://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1225-deficit-erettile-un-problema-di-coppia-il-ruolo-della-partner.html
https://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html
https://www.medicitalia.it/blog/psicologia/1593-mancanza-d-erezione-10-cose-da-sapere.html-
https://www.medicitalia.it/blog/andrologia/106-dipendenza-psicologica-dalla-terapia-orale-per-il-deficit-erettivo.html

Cordialmente.
Dr.ssa Valeria Randone,perfezionata in sessuologia clinica.
https://www.valeriarandone.it

[#3]
dopo
Utente
Utente
No Dr.ssa Valeria io mi son trovato bene ma come ho detto mi è stato confermato dallo psicologo stesso che io non avevo bisogno di lui in quanto secondo lui non nasceva da lì il problema.

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio