Andrologo

Salve vorrei sapere una cosa dato che fra pochissimo diventerò maggiorenne vorrei andare dall'andrologo perché le dimensioni del mio pene mi provocano insicurezza [ 7 Flaccido e 10,5 Erezione con 11 Circonferenza ] , però essendo alto circa 1,76/1,77 e pesando circa 96 kg quindi in sovrappeso di circa 20/25 kg mi consigliate prima una dieta così per vedere se si tratta di pene nascosto oppure di andare direttamente dall'andrologo ?
P.S. Io non sono il classico maschio che lo vuole di 15 centimetri ma almeno ad arrivare ad una dimensione che possa provocare piacere alla mia futura partner perché così credo che sia proprio impossibile.
Grazie
[#1]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Gentile lettore,

il suo presupposta di arrivare ad una riduzione del suo attuale peso è una cosa saggia e da incoraggiare; nel frattempo comunque bene sentire anche in diretta un esperto andrologo.

Detto questo poi, se desidera avere più informazioni dettagliate su questo particolare tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

https://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/202-le-misure-del-pene-le-pene-del-pene-cioe-quando-il-pene-e-piccolo.html

Giovanni Beretta M.D.
http://andrologiamedica.org/prenota-consulto-online/
https://centrodemetra.com/prenota-consulto-online/

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie Mille per la risposta
Scusami se posso un'ultima domanda vorrei sapere se è possibile avere rapporti sessuali soddisfacenti con le mie attuali dimensioni ? ( Soddisfacenti sia per me che per la mia futura partner intendo )
Grazie per l'eventuale risposta.
[#3]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Certamente.

[#4]
dopo
Utente
Utente
Grazie per le sicurezze che mi da domani inizio la dieta con più felicità e voglia .
Grazie mille veramente.
[#5]
dopo
Utente
Utente
Grazie per le sicurezze che mi dà , domani inizio la dieta con più felicità e voglia sapendo che nonostante tutto ho le dimensioni per avere un rapporto sessuale soddisfacente .
Grazie mille veramente.
[#6]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Bene, sereno e, mi raccomando, non affoghi in un bicchier d'acqua.
[#7]
dopo
Utente
Utente
Non si preoccupi seguirò la dieta nel giusto modo seguita anche da attività fisica
Scusi se replico ma la devo ancora ringraziare di cuore per tutto .
Le auguro una buona giornata.
[#8]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
Ricambio l'augurio.
[#9]
dopo
Utente
Utente
Salve Dottore mi scusi se la disturbo avrei un problema da esporre ossia
quando il pene è in erezione il glande non si scopre e per far si che si scopra
devo utilizzare la mano solo che ho notato che si scopre tutto o quasi ma con a
volte un po di fastidio ... , ho letto su internet che ci sono vari tipi di fimosi e vorrei sapere se
secondo lei quella che presento io è grave ?
Grazie per l'eventuale risposta
[#10]
Dr. Giovanni Beretta Andrologo, Urologo, Patologo della riproduzione, Sessuologo 55k 1,2k 1k
La situazione anatomica che presenta forse corrisponde ad un anello fimotico ma la conferma di ciò solo il suo andrologo di fiducia, dopo valutazione clinica diretta, gliela potrà confermare.

Ancora un cordiale saluto.

Contraccezione: quanto sei informato? Scoprilo con il nostro test