problemi Ischio e bulbo cavernoso

Buonasera volevo chiedere se i miei problemi di erezione (mantenimento ecc. ecc.) possano essere riconducibili ai problemi che ho all'inzio dei corpi cavernosi credo che si tratti dell'ischio e bulbo cavernoso che non si " gonfiano" piu' e mi portano (a periodi) molto dolore e bruciore ,addirittura noto anzi e cosi come se ci fosse un distacco dai corpi cavernosi..me ne accorgo anche manualmente..me lo ha fatto sia al lato sinistro all'eta di 16 anni mentre in maniera piu graduale a destra..come se stesse sempre piu peggiorando..
magari se si puo recuperare la situazione ..
grazie
[#1]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
G.le utente
Non ritengo possibile e reale tale causa. Per trovare una risposta alle sue domande ed una soluzione ai problemi, dovrebbe sottoporsi ad una visita andrologica. Ne parli col suo medico curante. Mi faccia sapere. A presto

Dr. Andrea Bottai
Dirigente medico presso Unità di Urologia
Ospedale Maggiore di Lodi

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie dottore domani sera ho un ecografia ..comunque non so il mio problema da che dipende ,il suo collega che mi ha visitato mi ha dato il peyronex per 3 mesi perché sospetta IPP, ma questo dolore e bruciore introcavernoso e questo cambiamento del mio pene mi fa stare male,ho paura che quel poco che avevo(intendo erezionee) sta andando a concludersi!!
[#3]
dopo
Utente
Utente
Buongiorno ieri sera ho effettuato un ecografia basale che non ha rilevato nulla ..i corpi cavernosi sono apposto nessuna fibrosi..niente di niente,mi ha detto il dottore quella più invasiva rileva fughe venose ecc ecc.
Quello del ischio cavernoso e' una stronzata che ho pensato io,come già aveva detto il dottor bottai...
Ok allora questo dolore lacerante e cambiamento che ho alla base iniziale lato destro del pene cosa e'???
Come se avessi un vuoto ai 2 laterali ( cosa che prima non avevo)
Il mio andrologo oltre al Peyrenex mi ha detto di prendere il cymbalta30 perche' forse lui pensa che sia IPP ( MA NON HO FIBROSI E NON HO IL PENE CURVO)
Cosa pensate voi Dottori
Grazie per l' attenzione
[#4]
dopo
Utente
Utente
Nessuna risposta forse anzi sicuramente non mi so spiegare...la base del pene nei due laterali ha qualcosa nervo-tessuto-un qualcosa?? non so come spiegare... che supporti il pene ??
[#5]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
Sì affidi ad un bravo andrologo che risponda a queste sue domande. Sul web, senza un riscontro diretto, non potrà trovare risposte. A presto e mi faccia sapere
[#6]
dopo
Utente
Utente
Nessuna risposta forse anzi sicuramente non mi so spiegare...la base del pene nei due laterali ha qualcosa nervo-tessuto-un qualcosa?? non so come spiegare... che supporti il pene ??
cioe' quelle attaccature a destra e sinistra all'inizio del pene come si chiamano??
[#7]
dopo
Utente
Utente
dott bottai ha ragione vorrei sapere solo se e possibile le attaccature ai 2 laterali come vengono chiamate??
[#8]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
Crura dei corpi cavernosi che si attaccano ai rami ischiopubici. È la radice dei corpi cavernosi del pene. Cordiali saluti
[#9]
dopo
Utente
Utente
ok e' ci siamo dottore Bottai le chiedo un ultimo consulto non e' possibile che questi possano portare dolore e' regredire verso il basso..non sentondo piu' l'attaccatura che c'era prima?? le chiedo solo questo grazie mille
[#10]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
No. Cordiali saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio