Il varicocele ha peggiorato la mia situazione

Buonasera, scrivo per avere una delucidazione in merito all'intervento di correzione del varicocele. Premetto che in autunno effettuerò l'intervento chirurgico causa diagnosi varicocele di terzo grado al testicolo sinistro. Ora la mia preoccupazione è: in due anni e mezzo con la mia ex ragazza non ho avuto alcun problema durante rapporti sessuali del tipo erezione e rigidità del pene e il varicocele era presente ultimamente però ho cambiato partner e mi sono accorto che l'erezione non era più come prima nel senso che arrivo ad una buona rigidità ma tende a scomparire precocemente. Può essere che il varicocele ha peggiorato la mia situazione? Attualmente non siamo più fidanzati e in questo periodo sono sottoposto ad uno stress molto forte poichè ho anche degli esami universitari da sostenere. Sono un pò ansioso e tutto questo quadro mi mette agitazione poichè al prossimo approccio sessuale non saprò come andrà a finire.
Grazie dell'attenzione
Cordialità
[#1]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
G.le utente
Il varicocele non comporta deficit di erezione. Inoltre la sua storia sembra giustificare in qualche modo un certo calo dell'erezione. Penso che questo deficit erettivo di cui parla possa essere imputabile ad una condizione di stress, stanchezza,...Può succedere, non si preoccupi. In caso di persistenza del problema, allora ne parli col suo medico curante o con un andrologo. Cordiali saluti

Dr. Andrea Bottai
Dirigente medico presso Unità di Urologia
Ospedale Maggiore di Lodi

[#2]
dopo
Utente
Utente
La ringrazio per la tempestiva risposta. Attendo con ansia l'intervento e spero che questa situazione possa migliorare. Ma il fattore psicologico quanto pesa rispetto ad erezione e rigidità?
Grazie
Cordialità
[#3]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
In certi casi è situazioni, può essere determinante. A presto
[#4]
dopo
Utente
Utente
Nel mentre devo effettuare esami o recarmi dal dottore? Perché la situazione mi preoccupa e faccio fatica a stare tranquillo. Continuo a pensarci e faccio fatica a pensare di avere una buona erezione.
Grazie
[#5]
Dr. Andrea Bottai Urologo, Andrologo 2,7k 131
Ne parli col suo medico curante. Lui la consiglierà nel migliore dei modi. A presto

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio