Fimosi improvvisa

Buongiorno medici,
Volevo chiedere un parere e non una diagnosi in quanto mi rendo conto che le diagnosi non vanno fatte per via telematica.
Sono uno studente fuori sede di 27 anni e da un mese ho un problema al prepuzio. Considerando che in 27 anni non ho mai avuto nessun tipo di fastidio al pene mi sono un po preoccupato.
Circa un mese fa ho avuto una semplice influenza ed il medico mi ha detto di fare una cura di antibiotici (augumentin) per 5 giorni. Esattamente 2 giorni dopo la fine della cura con antibiotici ho avvertito una forte irritazione e secchezza del prepuzio. Era cosi secco e infiammato che non riuscivo neanche a sfiorarlo. Avevo una fimosi serrata (non riuscivo a scoprire il glande quando il pene era a riposo) e avevo dei microtagli sul prepuzio. Considerando che non posso permettermi una visita specialistica mi sono rivolto al mio farmacista il quale mi ha consigliato di lavarmi con saugella idrosum e mettere il gentalyn beta mattina e sera.
La cura ha sortito i suoi effetti, in solo due settimane la secchezza è sparita, l'infiammazione pure, riuscivo a scoprire il glande quando il pene era a riposo mentre quandoera in erezione riuscivo a scoprire il glande non completamente. Considerando che ero guarito ho smetto di mettere il gentalyn (dopo due settimane di cura) ma ho notato che dopo 2 giorni (circa 5 giorni fa da oggi) il problema è riapparso, ho messo il gentalyn e noto dei miglioramenti (tutt'oggi sto mettendo il gentalyn.
Ho prenotato una visita in ospedale per il giorno 03 Gennaio 2017 (purtroppo era l'unica data disponibile) ma avrei alcune domande da porvi:

1)considerando che non ho mai sofferto di questi fastidi in tutta la mia vita e considerando che ho avuto rapporti solo con la mia fidanzata la quale non ha problemi di candida o quant'altro si può guarire senza circoncisione?

2) inoltre, mi consigliate di continuare a mettere il gentalyn?

3)Come mai quando smetto di mettere il Gentalyn il problema si ripresenta?
Grazie mille :)
[#1]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
Gent.mo utente

dal suo racconto sembrerebbe che l'antibiotico usato per l'influenza abbia manifestato una infezione latente a livello prepuziale che andrebbe valutata in diretta per capire di cosa si tratta, nel frattempo usi un buon detergente e si astenga da rapporti sex oppure usi il profilattico.

Un cordiale saluto

Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Dottore grazie per la risposta.
Potrebbe essere un'infezione anche se ho solo la pelle "secca" e non ho bolle, macchie quant'altro?
Lei mi consiglia di sospendere il gentalyn in attesa della visita?
Grazie ancora
[#3]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
se erano presenti taglietti, se il prepuzio si restringe dopo sospensione della crema è molto probabile che si tratti di una infezione, sospenda il gentalyn in attesa della visita.

Ancora cordialità
[#4]
dopo
Utente
Utente
Dottore è stato gentilissimo. Io ho prenotato una visita da un urologo, secondo lei dovrei cambiare prenotazione e rivolgermi ad un dermatologo?
Mi consiglia di fare un tampone al prepuzio prima di andare in visita?
[#5]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
va bene così aspettiamo di sapere cosa le dirà e poi valuteremo il da farsi.

Ancora cordialità
[#6]
dopo
Utente
Utente
Dottore vorrei fare un tampone balano-prepuziale per vedere se ci sono infezioni o miceti.
Il nome esatto dell'esame è " tampone balano-prepuziale colturale"?

Inoltre, supponiamo che il problema sia di natura infettiva, una volta eliminato il batterio, la fimosi dovrebbe scomparire oppure è necessaria la circoncisione?
Grazie tante
[#7]
Dr. Carlo Maretti Andrologo, Sessuologo 9k 179 3
faccia prima la visita, rischia di fare un esame inutile, aspetti il responso dello specialista.

Saluti

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio