Sfera sessuale - Dosfunzione erettile giovanile - Possibili danni da auto erotismo

Salve, sono un giovane ventunenne in salute, che vorrebbe avere qualche chiarimento riguardo qualche punto.
Mi è capitato negli ultimi mesi di ricorrere spesso all autoerotismo anche più volte al giorno, in preda all'eccitazione suscitatami costantemente dalla mia partner. Forse la cosa mi è sfuggita un pò di mano, tanto che nonostante il desiderio non sia scomparso del tutto, non sento più il "bisogno" di dover ricorrere alla pratica ma al tempo stesso ricerco il contatto senza ottenere la forte erezione di prima.
Sono ben consapevole del fatto che possa trattarsi di qualcosa sul piano psicologico, ma ciò che mi preme è sapere se questo masturbarsi compulsivamente possa aver danneggiato i miei genitali, e se in caso fosse così, se il regolarizzare della mia intera sfera sessuale autoerotismo compreso, possa permettermi di riporare l'apparato alla normalità. Che ne so, "farlo riposare" e perdere certe abitudini potrebbe riportarlo alla normalità? Potrebbe farmi tornare alla piena potenza?
[#1]
Dr. Pierluigi Izzo Andrologo, Sessuologo 28,8k 637 1
Caro Utente,la masturbazione compulsiva non crea danni irreversibili ma mina l'equilibrio psico-fisico-sessuale.Reprimere il desiderio non é vantaggioso ma essere consapevole é già un passo avanti.Cordialità.

Dr. Pierluigi Izzo
www.studiomedicoizzo.it
info@studiomedicoizzo.it

[#2]
dopo
Utente
Utente
Grazie

Quali argomenti vorresti approfondire su Medicitalia? Partecipa al sondaggio