Utente 465XXX
Buonasera a tutti,
Vorrei chiedervi un parere su questo spermiogramma...
Valutazione chimico-fisica:
- Volume 4ml
- Colore biancastro
- Aspetto lattescente
- Omogeneizzazione 11 min
- Viscosità normale
- pH 7.1
Valutazione microscopica
- Numero totale spermatozoi 29000000
- Concentrazione spermatozoi 7250000 /ml
- Motilità totale 31%
- Vitalità 71%
Morfologia spermatozoi
- Anomalie della testa 96%
- Anomalie della coda -
- Anomalie del collo 1%
- Forme normale 2%
Elementi cellulari non spermatici
- Leucociti presenti
- Emazie assenti
Esame effettuato presso un laboratorio privato, l'andrologo mi ha detto di star tranquillo e ripetere il tutto tra un mese lo spermiogramma in ospedale. Cosa ne pensate? Il numero che mi preoccupa è il "96% di anomalie della testa.
Grazie in anticipo a chi mi risponderà.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

direi che presenta una oligoastenoteratozoospermia, quindi ripeta l'esame in un altro laboratorio che segua i criteri WHO 2010, per incrociare i risultati e quindi lo specialista in base alla visita valuterà se siano presenti patologie in grado di interferire con la sua infertilità e quindi procederà con eventuali esami diagnostici.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#2] dopo  
Utente 465XXX

Grazie mille!

[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Prego dopo l'esame se servisse ci faccia sapere.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#4] dopo  
Utente 465XXX

senz'altro, ho l'esame prenotato per il 6 novembre. Incrocio le dita.
grazie ancora

[#5] dopo  
Utente 465XXX

Gent.mo dottore,
ad un mese esame ripetuto presso un altro centro che segue i criteri WHO 2010. Di seguito il risultato:
Astinenza: 3 giorni
Liquefazione (entro 30 min): completa
Agglutinati: assenti
Viscosità: normale
Volume: 3.4 ml
pH: 7.8
Nr. Spermatozoi per ml: 44.000.000
Nr. Spermatozoi per eiaculato: 149.600.000
Motilità:
Tipo D (immobili) -> tempo "zero" 22.000.000 (50%)
180 min 27.000.000 (63%)
Tipo C (motilitá in loco) -> tempo "zero" 2.000.000 (5%)
180 min 3.000.000 (7%)
Tipo B (lent. progr.) -> tempo "zero" 18.000.000 (41%)
180 min 12.000.000 (28%)
Tipo A (rap. progr.) -> tempo "zero" 2.000.000 (5%)
180 min 1.000.000 (2%)
Morfologia: normale 10%
Anormale 90%
Anomalie testa 81%
Anomalie coda 2%
Anomalie coda 7%
Cellule immature Rare
Leucociti Assenti
Direi risultato migliore del precedente...mi hanno detto "normale".
Grazie in anticipo per eventuale risposta.
Ps: effettuato anche un esame ecografico testicolare: varicocele di I grado a sin

[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Direi esame completamente diverso e comunque se questo è il risultato direi che tutto è nella norma, mentre se è presente il varicocele sinistro è opportuno tenere monitorata la situazione ricontrollando l'esame seminale almeno una volta all'anno.

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#7] dopo  
Utente 465XXX

La presenza di varicocele lieve era stata segnalata giá nel 2006 (bilaterale)...nell'ultimo esame fatto circa un mese fa solo a sinistra di I grado. Grazie per la risposta

[#8] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
16% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
se nel 2006 il varicocele era bilaterale e ora è monolaterale, uno dei due esami è sbagliato, quindi lo ripeta presso uno specialista dedicato che attraverso un ecodoppler indicherà la presenza o meno del varicocele, oltre a definirne il grado anche valutando la dimensione del vaso come prevedono le linee guida.

Ancora cordialità
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it

[#9] dopo  
Utente 465XXX

Grazie mille per la sua risposta.