Utente 479XXX
Salve,
Qualche giorno fa sono andato a fare una visita e l’andrologo mi ha detto che ho il frenulo leggermente corto. Io diciamo che non me ne ero accorto poiché, non avendo ancora avuto rapporti sessuali, durante la masturbazione non scopro tutto il glande. Comunque, provando, ho visto che riesco a scoprire tutto il glande sia a riposo che in erezione, l’unica cosa è che ho notato che, mandando ancora più giù il prepuzio una volta scoperto il glande, mi da un po’ fastidio e ho notato che il frenulo è in tensione. Ora sono fidanzato e a breve avrò rapporti sessuali, ma la mia paura è fare una figuraccia nel caso mi sanguinasse o succedesse qualcosa. Questo “leggermente” come lo giudicate? Come posso vedere se avrò un sanguinamento o no? Ci sono esercizi per allungarlo anche di poco, per farlo diventare normale? Sono un po’ preoccupato, e non vorrei sottopormi a un intervento...
Grazie, cordiali saluti.

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti

Referente scientifico Referente Scientifico
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
PARMA (PR)
CHIAVARI (GE)
CASTIGLIONE DELLE STIVIERE (MN)

Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
Gent.mo utente

vista la sua età e visto i precedenti della sua storia clinica in ambito andrologico la cosa più corretta è confrontarsi con lo specialista in diretta e sentire cosa ne pensa del suo "leggermente".

Un cordiale saluto
Dott. Carlo Maretti
Specializzato in Andrologia
www.andrologia-online.it