Utente 398XXX
Salve, sono un ragazzo di 22 anni. Non sono circonciso ma in questi ultimi giorni ho notato che tenendo il glande scoperto tutto il giorno, ad eccezione della notte che lo ricopro, sto più comodo, inoltre mi sembra anche più igienico e noto anche una perdita di sensibilità che potrebbe favorire anche la durata dei rapporti sessuali. Volevo sapere se tenere il glande scoperto, nonostante solitamento l'ho sempre tenuto coperto, potrebbe causare problemi.
Grazie in anticipo

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Buonasera,
l'unico inconveniete, possibile e comune, anche se non frequente è che la pelle che ricopre il glande ( prepuzio) aumenti di spessore tanto da rendere difficoltosa la contro retrazione sul glande ( parafimosi) che necessita di intervento di riduzione manuale urgente.
Per il resto è solo questione di abitudini.
In letteratura scientifica oltre all'igiene, alla prevenzione delle infezioni non è segnalato molto sulla sensibilità.
Certo che per chi come lei è abituato a avere il prepuzio che ricopre il glande qualora non ci fosse più per intervento di circoncisione qualcosa di diverso la percepirebbe, anche lì è abitudine.

Cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#2] dopo  
Utente 398XXX

Quindi Lei mi sta dicendo che se preferisco tenerlo scoperto non è un problema giusto?

[#3] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi

Referente scientifico Referente Scientifico
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
APPIANO GENTILE (CO)

Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Esatto.
Mi chiedo solamente il perchè? Ma facendo il chirurgo devo anche indagare sulle preferenze soggettive.
Quindi, il mio consiglio è quello di rivolgersi a un urologo-andrologo di fiducia, consultarvi sul da farsi, tendendo conto delle sue preferenze e cercando di capire se con un intervento di circoncisione si possa o meno ricoprire le sue esigenze, con tutti i pro e i contro del caso, che da qui Ci risulta difficile valutare.

Cordialità
Antonio Cutrupi,
Chirurgo Pediatra - Urologo Pediatra.
Casa di Cura le Betulle, Como.
PMDC Reggio Calabria

[#4] dopo  
Utente 398XXX

Assolutamente, non ho intenzione di sottopormi a circoncisione, mi piace così com'è. Avevo solo questa curiosità a riguardo, se tenerlo scoperto durante il giorno provocasse problemi o meno. La ringrazio e gentilissimo.